Santana: "La musica di Jimi Hendrix non sarebbe stata la stessa senza gli acidi e le sostanze stupefacenti"

Rock News

Santana: "La musica di Jimi Hendrix non sarebbe stata la stessa senza gli acidi e le sostanze stupefacenti"

Il chitarrista ha parlato delle grandi icone del rock e dell'uso di droghe nel mondo della musica

Recentemente l'iconico chitarrista Carlos Santana ha rilasciato un'intervistaThe Captain in cui ha parlato di ispirazione, di chitarre e del ruolo fondamentale della spiritualità nella musica.

Il chitarrista, ricordando i giorni di Woodstock, ha parlato dell'effetto che le droghe hanno avuto sulla creatività di molti artisti ammettendo che la loro musica non sarebbe stata la stessa senza gli acidi. Il musicista cita come esempio la musica di Jimi Hendrix, rivelando: "Ha creato quel tipo di musica perché ha preso un po' di acido".

Per Santana è innegabile che sia stato proprio l'effetto degli acidi a rendere eccezionale la musica di alcuni artisti. Mentre altri suonano bene, ma non sono straordinari.

Il chitarrista cita anche Miles Davis e The Doors: "Una volta che diventi straordinario è qualcosa di diverso...", poi precisa subito che non sta promuovendo l'uso di droghe, ma sta solo dicendo che riesce a cambiare le cose. 

Alcune persone, osserva il chitarrista, non ne sono mai uscite. Nel suo caso, invece, è stato un modo per vedere oltre e non ammette di essere offeso o giudicato per questo. A maggior ragione da chi non sa di cosa parla: "Quando non l'hai preso non hai il diritto di insultarmi e prendermi in giro perché non sai cosa vuol dire entrare in quest'altro portale".

Per Santanta, infatti, fare uso di acidi vuol dire entrare in un'altra dimensione. E per spiegare il concetto, cita gli sciamani, gli indiani d'America e la meditazione.

A questo punto Santana parla dell'importanza della spiritualità nella musica, spiegando che il segreto è mettere da parte la mente (che è limitata) e permettere allo spirito, all'anima e al cuore di venir fuori.

Il chitarrista dice di essere in grado di capire subito quando un musicista lascia che spirito e anima prendano il sopravvento: "Questo è il miglior tipo di musica che ho sentito dai Doors o da chiunque faccia prevalere la spiritualità perché non sono più loro, è l'universo che viene canalizzato attraverso di loro".

Il chitarrista spiega che un musicista deve essere in grado di dare i brividi prima a se stesso per poter trasmettere delle emozioni a chi ascolta: "Solo allora il pubblico non dimenticherà mai quelle note". Per spiegare meglio il concetto, Santana racconta un aneddoto su Eric Clapton: «Ho visto persone dire questo ad Eric: "Eric, il modo in cui hai suonato stasera... non sono mai stato toccato così prima d'ora". Ed Eric, probabilmente, è andato a casa e non riusciva a ricordare di cosa stesse parlando, semplicemente perché non era lì in quel momento».

Per Santana, piuttosto che seminari su chitarre, archi, pedali e amplificatori, in futuro si dovrebbero tenere corsi per riuscire accedere a questa parte sconosciuta di se stessi: "Perché è quello che la gente ricorderà...".

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock 2K
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Rock Hits