Mötley Crüe, Nikki Sixx: “Da ragazzo sono stato arrestato per aver venduto droga fuori da un concerto dei Rolling Stones”

Rock News

Mötley Crüe, Nikki Sixx: “Da ragazzo sono stato arrestato per aver venduto droga fuori da un concerto dei Rolling Stones”

Il bassista ha raccontato quello che forse è stato il suo primo errore di gioventù

Il biopic The Dirt ha raccontato la storia, densa di scandali ed eccessi di ogni tipo, dei Mötley Crüe. Ma gli episodi presenti nel film non sono certo gli unici compromettenti nella vita di questi musicisti, in particolare in quella di Nikki Sixx, il quale non si è risparmiato guai nemmeno da adolescente.

In una nuova intervista per Kerrang, il bassista ha infatti raccontato che da giovanissimo, prima di diventare famoso, è andato a un concerto dei Rolling Stones, non tanto per assistere allo show, quanto per fare un po’ di soldi vendendo droga agli spettatori. Tra l'altro, la compravendita si sarebbe svolta a pochi passi da Keith Richards che, com'è noto, a quel tempo abusava pesantemente di sostanze stupefacenti.

Sono stato molto fortunato – ha raccontato – da ragazzo sono stato arrestato durante un concerto degli Stones a Seattle perché stavo vendendo droga, mescalina nello specifico. Così in seguito ho lasciato la città. Ho lavorato in una fattoria per un periodo per cercare di guadagnare qualcosa, ma mio zio lavorava per Capitol Records e un giorno mi ha detto che avrei potuto vivere con lui e per me fu un sogno”. 

Da quel momento in poi ho ricevuto da lui i dischi di tantissime band, ovviamente anche dei Beatles – ha detto ancora – e in questo modo è riuscito davvero a saziare la mia fame di musica. Ecco quindi come sono finito a Los Angeles. Mio zio mi ha trovato un lavoro in un negozio di dischi ed è proprio da lì che ho iniziato a mettere insieme la band. Probabilmente stiamo parlando del 1974”.

Da ragazzo scapestrato quale era, Nikki Sixx grazie a suo zio è così riuscito a trovare la retta via, anche se poi sappiamo qual è stato il suo stile di vita durante la carriera nei Mötley Crüe. Ma oggi il bassista ha 60 anni, con la droga ha finalmente chiuso e sembra essere diventato un papà davvero attento e amorevole. Nikki, infatti, ha quattro figli, tra i quali una figlia che adora, una bellissima ragazza che proprio tre giorni fa ha compiuto 25 anni anni e ha ricevuto da suo padre una tenera dedica su Instagram. 

Nikki ha pubblicato una loro foto insieme e ha scritto: “Buon compleanno alla mia bellissima figlia dal cuore tenero, Storm, uno spirito libero oltre che una filosofa. In questa immagine siamo in Giappone, dove lei si è fatta tatuare una cupcake, perché questo era il soprannome che le ho dato quando era piccola. Una figlia – ha aggiunto – resterà sempre la tua bambina, non importa quanto cresca. Sono così orgoglioso di lei e non vedo l’ora che arrivi il nostro appuntamento di stasera per conoscere tutti i suoi nuovi sogni e le sue aspirazioni”.

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Virgin Radio On-Air
 
webradio Radio Bau
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Webradio Music Star Coldplay
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock '90