The Cranberries, la storia e il vero significato di Zombie. Ecco perché era così importante per Dolores O’Riordan

Rock News

The Cranberries, la storia e il vero significato di Zombie. Ecco perché era così importante per Dolores O’Riordan

Tutto nacque da un terribile attentato terroristico dell'IRA che uccise anche dei bambini

Zombie è una delle canzoni più famose e amate dei Cranberries. Il 15 gennaio del 2018 la cantante della band, Dolores O’Riordan, è morta nella sua stanza d’albergo a Londra, sconvolgendo i fan e tutte le persone che le erano vicino. L’artista si trovava nella capitale inglese per realizzare una sessione di registrazione, durante la quale avrebbe dovuto collaborare con i Bad Wolves, band metal di Los Angeles, proprio per una nuova versione di Zombie.

Il brano in origine fu pubblicato nel 1994 come singolo, un mese prima dell’uscita del secondo album dei Cranberries, intitolato No Need To Argue, del quale faceva parte. Quando la canzone fu composta, nel Nord dell’Irlanda si stavano verificando eventi storici tragici e significativi: l’IRA stava continuando con i suoi atti terroristici diretti contro il Governo britannico e gli scontri tre i due fronti erano sempre più accesi.

Nella domenica del 20 marzo del 1993 tante famiglie con i bambini erano in giro per negozi a fare shopping per comprare regali in vista della Festa della Mamma. Proprio quel giorno a Warringston, nel Cheshire, l’IRA mise delle bombe in due cassonetti di metallo della spazzatura: una fu piazzata all’esterno di alcuni negozi, davanti a Boots e McDonald’s, mentre l’altra fu piazzata davanti ad Argos. Poco prima di mezzogiorno, i terroristi telefonarono alla polizia per segnalare la presenza di una bomba davanti a un negozio Boots, senza però dire in quale città si trovasse. Solo 25 minuti più tardi la prima bomba esplose: la folla presente nella zona si disperse e, inconsapevolmente, si diresse proprio verso l’area dove la seconda bomba stava per esplodere. In quell’azione terroristica 54 persone rimasero ferite, mentre due bambini, Johnathan Ball di tre anni, e Tim Parry di 12, morirono, il primo sul colpo, il secondo dopo cinque giorni di agonia.

In quel terribile periodo i Cranberries si trovavano in tour in Gran Bretagna per promuovere il loro album di debutto, intitolato “Everybody Else Is Doing It, So Why Can’t We?”; i musicisti rimasero profondamente scossi da quanto accadde e fu così che nacque Zombie. Il brano è la risposta della band di fronte a quelle atrocità che sconvolsero tutti: non a caso, il meraviglioso testo della canzone parla di violenza, di madri dal cuore spezzato per la perdita dei propri figli, del silenzio e del dolore causati da quegli atti terroristici. I musicisti con questa canzone hanno voluto condannare quegli atti commessi da alcuni loro connazionali, prendendone nettamente le distanze per lanciare invece un messaggio di pace.

I genitori di Tim, Colin e Wendy Parry, hanno scoperto il vero significato della canzone solo dopo la morte di Dolores O’Riordan: “Non ne sapevo nulla – ha poi spiegato l'uomo alla BBC – mia moglie è tornata a casa dalla stazione di polizia dove lavora e mi ha dato la notizia. Così ho acceso il computer e ho visto un video della band che interpreta questo brano, ho visto Dolores e ho ascoltato le parole della canzone. Sono maestose e, allo stesso tempo, anche molto realistiche. La tragedia di Warringston, così come molti altri fatti che sono accaduti in Irlanda e in Gran Bretagna, hanno colpito tante famiglie in modo molto forte e tanta gente è diventata immune al dolore e alla sofferenza che così tante persone hanno provato durante quella campagna armata. Leggere le parole scritte da una band irlandeseha conclusoin un modo così forte, è stato davvero molto potente”.

La scomparsa della cantante ha colpito molto Colin e Wendy Parry che hanno voluto ricordarla con un tweet: “Sono rattristato nell’apprendere della morte di Dolore O’Riordan a soli 46 anni – ha scritto l’uomo – la sua meravigliosa band ha registrato una canzone commovente dopo le bombe di Warrington, in memoria delle due giovani vittime innocenti, Johnathan Ball e mio figlio Tim. Riposa in pace, Dolores”.

Oggi i coniugi Parry lavorano alla Tim Parry and Johnathan Ball Foundation For Peace per aiutare i sopravvissuti agli atti di terrorismo; Zombie, invece, è considerata ancora un capolavoro, una poesia attraverso la quale Dolores e i Cranberries hanno voluto onorare la memoria delle vittime, ma anche raccontare quel tragico fatto per lasciare ai posteri una testimonianza di quanto accaduto e un monito, nella speranza che fatti così violenti non si verifichino mai più.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock 2K
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Virgin Radio On-Air
 
Nandi Bushell ha realizzato la la drum cover di We Are The Champions dei Queen. Guarda il video
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: OASIS
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Rock Hits