Queen, la vera storia di We Will Rock You e del suo videoclip girato in giardino

Rock News

Queen, la vera storia di We Will Rock You e del suo videoclip girato in giardino

Il brano è uno dei più rappresentativi della band. Ecco come è stato girato il leggendario videoclip

La canzone We Will Rock You dei Queen è ancora oggi una delle più amate della band: con il suo ritmo coinvolgente, il suo testo e il potente assolo finale, questo brano è ormai diventato un vero e proprio inno del rock.

Non tutti sanno che, però, il video della canzone in questione è stato realizzato in un posto davvero insolito. La clip, infatti, è stata girata nel giardino della casa di Roger Taylor, una location che forse non era la più adatta per un brano come questo ma che tuttavia non è riuscita a scalfirne la potenza, anche grazie all’incredibile presenza scenica di Freddie Mercury. “Abbiamo girato il video nel terreno di una casa di campagna che avevo appena comprato nel Surrey – ha raccontato il batterista a Billboard – in realtà non avevo ancora completato l’acquisto quindi non avevamo il permesso di stare in quella casa. Però abbiamo pensato ‘Potremmo comunque girare qui’. Faceva un freddo terribile e abbiamo fatto tre prove”. Quel giorno, a dire la verità, la band non aveva in programma di girare un video per We Will Rock You ma, dopo aver realizzato la clip di Spread Your Wings nel fienile della casa di Taylor, i musicisti pensarono di cogliere l’occasione per girare anche questa seconda clip in quella stessa location.

Composta da Brian May e pubblicata nell’album del 1977 News Of The World, We Will Rock You è il risultato della partecipazione del pubblico durante i concerti della band in quel periodo. "Quando è nata questa canzone – ha spiegato il chitarrista in un’intervista per Rolling Stone – i concerti non erano ancora interattivi come li intendiamo oggi. Tuttavia, noi abbiamo notato che le persone già cantavano insieme a noi a un certo punto durante i nostri concerti. Poi ci siamo resi conto che era qualcosa di incredibile. La gente partecipava a ciò che stavamo facendo e gli shows stavano diventando qualcosa che apparteneva al pubblico più che alla band. Ed è da tutto questo che sono nate We Will Rock You, We Are The Champions e, più tardi, Radio Gaga. Io ero entusiasta di ciò che stava accadendo – ha concluso - e sono orgoglioso del fatto che oggi tutto questo sia diventato qualcosa di universale”.

We Will Rock You è stata poi pubblicata come doppio singolo insieme a We Are The Champions e da allora i Queen le hanno spesso suonate insieme, una dopo l’altra. Oggi l’iconico brano ha più di 40 anni ma quando la band la esegue dal vivo insieme ad Adam Lambert o quando la canzone viene trasmessa durante eventi sportivi e spettacoli dal vivo in generale, dimostra di avere la stessa potenza delle origini e ancora oggi riesce a coinvolgere il pubblico proprio come allora. Questo pezzo, tra l'altro, ha avuto una grande importanza anche durante il Live Aid, lo storico concerto al quale parteciparono i Queen nel 1985.

Quello fu un grande momento per noi – ha detto in proposito Brian May – si è andato a creare qualcosa che va oltre l’idea di pubblico di un concerto rock e raggiunge quella di coscienza di massa. Ormai questa canzone la puoi ascoltare ovunque, in tutto il mondo. E la cosa divertente è che questi brani non sono stati scritti pensando agli sport nello specifico. Credo fossimo coscienti di questa eventualità, ma in realtà li abbiamo composti pensando al nostro pubblico, al pubblico del rock. Ci siamo resi conto che avremmo potuto dare la carica a tutti”. E in effetti We Will Rock You sprigiona ancora oggi un'energia incredibile, al punto che è quasi impossibile non battere le mani quando la si ascolta.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock '90
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock 2K