Ecco perché i Kiss evitarono di denunciare Bruce Springsteen per plagio

Rock News

Kiss: ecco perchè evitarono di denunciare Bruce Springsteen per plagio. Ascolta i due brani a confronto

Il fondatore della band, Gene Simmons, rivela perché non è ricorso alle vie legali a seguito di un brano copiato dal ‘Boss’

Gene Simmons è sempre stato un tipo politicamente scorretto.

Di recente è stato persino denunciato per avere palpeggiato una giornalista durante un'intervista. Ma anche le personalità più controverse, alle volte, riescono a stupire il grande pubblico.

Nel caso di Gene, infatti, potremmo parlare anche di episodi di buonismo inaudito. Ad esempio, qualche tempo fa, durante un'intervista rilasciata al Guardian, è emersa la storia della mancata denuncia per plagio di un brano dei Kiss, ad opera di Bruce Springsteen. Il brano del Boss, "Outlaw Pete", infatti, assomiglia molto alla celebre "I was made for loving you" della band di Simmons.

Allora come mai la cosa non ha comportato conseguenze legali? Ecco la motivazione: semplicemente i Kiss sono fan di Springsteen.

Alla pubblicazione di "Working on a dream", disco del 2009 di Bruce, qualcuno aveva notato la somiglianza con la hit dei Kiss del '79. Ma loro decisero di chiudere un occhio. Ecco la rivelazione di Simmons:

“I Kiss hanno fatto causa molte volte e hanno vinto. Ma con alcune persone non lo facciamo. Non abbiamo fatto causa a Bruce Springsteen per 'Outlaw Pete'. Come decidiamo chi denunciare e chi no? Ci piace Springsteen. E non gli facciamo causa”.

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio On-Air
 
webradio Radio Bau
 
Pink Floyd Music Star
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
Virgin Radio Xmas
 
Virgin Radio Rock Party