Tom Morello

Rock News

Tom Morello: “Amo i Mötley Crüe e gli AC/DC ma non condivido la loro misoginia e adorazione del diavolo”

Il chitarrista spiega che si può apprezzare il lavoro di un artista senza sposare completamente la sua filosofia di vita

Si può amare un artista del panorama musicale a prescindere dai suoi discutibili atteggiamenti e dal suo credo politico?

Secondo Tom Morello sembrerebbe di sì. Per il chitarrista dei Rage Against The Machine, Audioslave e Prophets Of Rage è, infatti, possibile amare la musica di un artista e separarla dalla politica, e lo dimostra il fatto che lui stesso adori a livello musicale artisti come Mötley Crüe e AC/DC, pur non accettando gli ideali controversi di cui si sono sempre fatti portavoce.

Altri due esempi? I suoi "amici" Kid Rock (che ha credenze repubblicane) e Ted Nugent (noto per le sue opinioni controverse sull'omosessualità e la razza).

"Sono un fan della musica di Ted Nugent e della musica di Kid Rock e mi piacciono entrambi come persone. Li considero entrambi amici. Sono persone con le quali potrei non essere d'accordo, se avessimo una lista di cose da fare, ma sono entrambe persone buone e rispettabili e sono orgoglioso di essere amico di entrambi” ha dichiarato Morello.

Tom ha aggiunto che spesso i fan dichiarano di apprezzare la sua musica a causa dell'aggressività del rock, della rabbia espressa sotto forma di note, dalle idee che essa trasmette. Alcuni arrivano anche a dire che la loro vita sia cambiata dopo averli ascoltati. Spesso si tratta di persone che hanno fatto carriera diventando professori universitari o avvocati, difendendo i senzatetto o facendosi portavoce dell’antifascismo. 

"Amo Noam Chomsky, ma non voglio scherzare con lui. Quindi la prima cosa che dobbiamo fare è creare dischi che prendano a calci, e allora in quel pubblico ci sarà qualcuno che potrà contestare il contenuto dei testi o l'ideologia della band”, ha continuato l’artista. 

Il chitarrista ha poi aggiunto: "Ero un grande fan di band come Mötley Crüe e AC/DC, e il contenuto dei testi era super misogino, oltre ad essere una sorta di adorazione del diavolo, eppure amavo quelle band". 

Un altro caso analogo? Daron Malakian dei System Of A Down ha recentemente dichiarato di disapprovare fermamente gli omicidi di Charles Manson, ma di considerarlo ugualmente un "genio" per la sua musica. 

Nel frattempo, i Rage Against The Machine hanno ottenuto una nomination per il Rock N 'Roll Hall Of Fame 2018, a fianco ad altre leggende della musica come Radiohead, Kate Bush e Depeche Mode. 

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
Pink Floyd Music Star
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Music Star Coldplay
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio Rock Party
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative