AC/DC, Phil Rudd: "Sono pronto a tornare ma non con Axl Rose"

Rock News

AC/DC, Phil Rudd: Sono pronto a tornare ma non con Axl Rose alla voce

Il batterista, fermato da problemi legali, vuole riprendere il suo posto ma non è entusiasta del cantante dei Guns N' Roses

Gli AC/DC potrebbero presto decidere di dare l'addio alle scene. L'ultimo anno è stato molto travagliato per la band. Malcolm Young ha dovuto rinunciare per gravi problemi di salute, Phil Rudd è rimasto fermo a causa dei sui problemi con la giustizia, e l'ultimo a dare forfait è stato Brian Johnson. Ora Rudd si dichiara disposto a fare il suo ritorno alla batteria ma c'è un "ma": "Se Angus vuole che torni a suonare con la band ne sarei contento. Ma a dire la verità non voglio suonare con Axl Rose. In realtà non ho una grande stima di lui".

Anche Rudd ha dovuto affrontare dei problemi fisici che ora sembrano superati: "Ho avuto un infarto ma ora sto bene. Ero a casa quando è successo, ho cominciato a sentirmi strano. Avevo un dolore al petto. La mia governante mi ha portato subito in ospedale dove mi hanno fatto una serie di test ed è venuto fuori che avevo subito un attacco cardiaco molto forte. Ora sto bene. Ho fatto molti errori ma ho sempre avuto il supporto dei fan che mi hanno aiutato a superare momenti difficile. Ed ora non vedo l'ora di tornare a fare musica, a fare rock, soprattutto per loro".

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Roger Waters - Pink Floyd Music Star
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Webradio Music Star Coldplay
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio Rock Party
 
webradio Music Star Vasco
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
webradio Music Star Ligabue