Le prime dichiarazioni degli Eagles of Death Metal dopo la strage del Bataclan: “Ci sentiamo parte di una famiglia”

Le prime dichiarazioni degli Eagles of Death Metal dopo la strage del Bataclan: “Ci sentiamo parte di una famiglia”

Il gruppo ha espresso il suo dolore per la tragedia che ha colpito di Parigi

Gli Eagles of Death Metal tornano a parlare dopo la terribile vicenda che li ha colpiti. In un messaggio su Facebook la band esprime i suoi pensieri dopo i tristi fatti del Bataclan di Parigi. “Mentre la band è tornata a casa sana e salva, siamo ancora terrorizzati e dobbiamo ancora fare i conti con quello che è successo in Francia. I nostri pensieri ed i nostri cuori sono con nostro fratello Nick Alexander, e con i compagni della nostra casa discografica Thomas Ayad, Marie Mosser e Manu Perez, e con tutti gli amici e i fan che hanno perso la vita Parigi. Benché ad unirci sia stato il dolore per le vittime e per le loro famiglie, ci sentiamo orgogliosi di far parte ora di questa nuova famiglia, uniti da un obiettivo di amore e di compassione. Il nostro ringraziamento va alla polizia francese, all’FBI, ai dipartimento di Stato di Stati Uniti e Francia, ma soprattutto a tutti quelli che hanno saputo dimostrare che nonostante quest’esperienza traumatica sarà sempre l’amore a sovrastare il male”. La band che ha annunciato che per il momento tutto gli show in programma sono rinviati a data da destinarsi ha chiuso il suo messaggio in francese: “Vive la musique, vive la liberté, vive la France, vive EODM”.

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: QUEEN
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio On-Air
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Party
 
Webradio Music Star Coldplay
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Rock Hits