Nirvana

Dave Grohl: "Più che rabbia e angoscia il motore dei Nirvana era la catarsi"

In una lunga intervista il cantante dei Foo Fighters è tornato a parlare della sua esperienza con i Nirvana

Due settimane prima della caduta dal palco in Svezia, con la relativa rottura della gamba, Dave Grohl si è raccontato in una lunga intervista al Telegraph. L'intervista è stata pubblicato solo dopo il famoso incidente e la conseguente cancellazione del tour europeo ma contiene comunque elementi interessanti come il suo spirito nell'affrontare la vita: "Non do mai niente per scontato. In tutti i momenti della mia vita penso che le cose potrebbero prendere sempre una piega negativa, potrebbero andare molto peggio". Parole che suonano quasi come un presagio visto quello che è successo 15 giorni dopo a Goteborg.

NON ERO IO IL PROTAGONISTA
Ma il leader dei Foo Fighters ha parlato anche della sua esperienza con i Nirvana rivelando che l'impressione che la band dava all'esterno era diversa dalla realtà dei fatti: "Penso che più della rabbia e dell'angoscia, il vero motore era la catarsi. Era quello il motore che faceva muovere la band. In quel gruppo ero semplicemente il batterista. Sarei potuto entrare dall'ingresso principale in uno show dei Nirvana e le persone non mi avrebbero neanche riconosciuto. Quindi è come se avessi vissuto l'intera esperienza dall'esterno". 

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: QUEEN