Led Zeppelin, Jimmy Page: "ecco perché non si poteva andare avanti senza John Bonham"

Rock News

Led Zeppelin, Jimmy Page: "ecco perché non si poteva davvero andare avanti senza John Bonham"

“Non era solo una questione di tecnica”. Il chitarrista inglese spiega come la band non provò nemmeno a sostituire il compianto batterista

Jimmy Page ha spiegato il motivo per cui i Led Zeppelin hanno deciso di non provare nemmeno a sostituire John Bonham, il batterista della band, The Beast, il pilastro del loro monumentale suono chiamato Il Martello degli Dei, morto il 25 settembre 1980 dopo una ennesima notte di eccessi a casa di Jimmy Page a Windsor dopo una giornata di prove con la band ai Bray Studios. “Non era solo una questione di tecnica” ha spiegato il chitarrista in una celebre intervista con David Letterman “Il punto è che avevamo inserito le canzoni nella scaletta dei nostri concerti fin dall’inizio, e avevano preso subito un’altra direzione. Cambiavano in continuazione, perché tra di noi si era creata una chimica basata sull’improvvisazione. Era impossibile trovare un altro batterista e dirgli: puoi imparare a suonare così? Non avrebbe mai funzionato.

John Bonham è considerato uno dei migliori batteristi di tutti i tempi per la potenza, il suono e il dinamismo che hanno reso grandiose le canzoni degli otto album pubblicati dai Led Zeppelin tra il 1969 e il 1979. L’ultima cosa che gli interessava era la tecnica: Bonham era istintivo e diceva di voler suonare sempre al servizio delle canzoni per creare un’emozione e non per mostrare la sua abilità. Durante i concerti faceva dei lunghi assoli (come quello su Moby Dick) e non si preoccupava di sbagliare. Se faceva un errore, per i Led Zeppelin voleva dire che stava provando qualcosa di nuovo. Ecco perché secondo Jimmy Page era impossibile sostituirlo.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock 2K