Metallica, Lars Ulrich sulla seconda vita di Master Of Puppets: "È una cosa incredibile, fuori di testa, difficile da misurare"

Rock News

Metallica, Lars Ulrich sulla seconda vita di Master Of Puppets: "È una cosa incredibile, fuori di testa, difficile da misurare"

Il batterista dei Metallica: "È molto importante per noi che la nostra musica faccia parte di fenomeni culturali che ci mettano in contatto con le persone"

Trentasei anni dopo la sua uscita, Master of Puppets dei Metallica è diventata una delle canzoni più famose ed ascoltate del mondo. Un risultato notevole per una canzone complessa e potente lunga otto minuti e 36 secondi, pensata e suonata completamente fuori da ogni regola commerciale da una band impegnata a definire il suono e l’estetica trash metal. Quando esce il 2 luglio 1986 come primo e unico singolo estratto dal terzo album omonimo, Master of Puppets viene subito celebrata come uno dei migliori brani heavy metal di sempre e diventa un classico dei concerti dei Metallica (che la suonano 1718 volte, cominciando dal live della notte di Capodanno del 1985 a San Francisco fino al 2022), ma non ha un grande successo in classifica. Nel 2022 dopo essere stata scelta dai registi Duffer Brothers come colonna sonora di una delle scene chiave dell’ultima stagione della serie Stranger Things (in cui il personaggio di Eddie Munson interpretato da Joseph Quinn la suona con la chitarra durante lo scontro finale con le forze del male), Master of Puppets è entrata per la prima volta nella Top 40 in Inghilterra, e nella classifica Billboard americana e ha raccolto 17 milioni di streaming su Spotify.

«E’ una cosa veramente incredibile, fuori di testa, difficile da misurare» ha detto Lars Ulrich in una intervista con una radio di Chicago, «La richiesta da parte dei creatori di Stranger Things è arrivata all’improvviso qualche mese fa e noi abbiamo detto: certo, siamo felici di partecipare. È molto importante per noi che la nostra musica faccia parte di questi fenomeni culturali e ci metta in contatto con le persone». I Metallica hanno partecipato attivamente alla costruzione di una scena che è entrata nella storia delle serie televisive: il figlio di Robert Trujillo, Tye ha suonato le parti di chitarra, i Metallica hanno lanciato l’operazione girando dei video su TikTok e hanno invitato Joseph Quinn a suonare Master of Puppets con loro nel backstage del loro concerto al Loolapalooza: «E’ la dimostrazione del potere della televisione, del cinema e della cultura di massa in genere» ha detto Lars Ulrich, «E anche un’opportunità unica per raggiungere una nuova generazione, siamo ancora sconvolti dal successo che ha avuto. E’ difficile da comprendere. Master of Puppets è un pezzo di otto minuti, ha un messaggio forte ed è una dichiarazione di intenti che è arrivata a tutti».

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: AC/DC
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Guano Apes - Open Your Eyes
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock 2K
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES