I consigli di Lemmy su come si fa a bere il giusto: "Ecco cosa distingue un bevitore da un ubriacone"

Rock News

I consigli di Lemmy su come si fa a bere il giusto: "Ecco cosa distingue un bevitore da un ubriacone"

Il leggendario leader dei Motorhead: "Se sai quando fermarti sei un uomo di mondo affascinante con un sacco di cose da raccontare. O preferisci essere quello che sviene in bagno?"

Lemmy dei Motorhead con una delle sue famose battute ha detto: «Non ho mai bevuto una Coca Cola. Senza whisky».

La sua dedizione al Jack&Coke, il più tipico dei cocktail da bar del sud degli Stati Uniti (dove si beve fin dal 1907) composta da una parte di whisky del Tennessee Jack Daniel’s, tre parti di Coca Cola e tanto ghiaccio è leggendaria. Dopo la sua scomparsa nel 2016, i fan dei Motorhead hanno avviato una campagna per dare al cocktail il suo nome, mentre la rivista di settore più importante d’America, Food and Beverage, ha ufficialmente ribattezzato il Jack & Coke con il nome di The Lemmy.

Nonostante il suo stile di vita sempre al limite e la sua determinazione nel seguire la sua strada rock’n’roll fino in fondo senza mai scendere a compromessi, Lemmy si è dimostrato sempre pronto a dare consigli agli altri, soprattutto alle rockstar, dispensando parole di grande saggezza: «C’è una sottile linea appena visibile che distingue un forte bevitore da un ubriacone» ha detto una volta, «Un po’ come la differenza che c’è tra andare a pescare e stare lì come un idiota sulla riva del fiume». Il consiglio di Lemmy è uno solo: «Devi sapere cosa stai facendo quando bevi perché sennò diventi un orribile e noioso ubriacone. Se invece sai quando fermarti sei un uomo di mondo affascinante con un sacco di cose da raccontare. Preferisci essere quello che sviene in bagno?».

Tra gli aneddoti più divertenti sulle bevute con Lemmy c’è quello raccontato da Scott Ian degli Anthrax che a quanto pare non aveva mai bevuto un goccio di alcol prima di incontrare la leggenda dei Motorhead

«Era il 1985 a Londra e l’ho incontrato per caso in un bar. Avevo 21 anni e lui era il mio eroe» ha raccontato Scott Ian, «Gli ho chiesto se potevo offrirgli da bere e lui mi ha detto: “Siamo a Londra, offro io. Cosa bevi?” Non sapevo cosa rispondere e ho detto: “Quello che bevi tu, Lemmy” e mi sono trovato con un Jack&Coke in mano. È stato orribile, avevo il terrore di vomitare sui suoi stivali bianchi e di venire cacciato via per sempre dal mondo dell’heavy metal». Sei mesi dopo, gli Anthrax sono di nuovo a Londra per la loro prima data da headliner. «Lemmy è venuto a trovarci nel backstage. Mi ha visto e mi ha detto: “Come stai? Tutto bene”» ha detto Scott Ian «Incredibile: si ricordava di me».  

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Rock Hits
 
Guano Apes - Open Your Eyes