Metallica, James Hetfield: "ogni volta che prendo in mano una chitarra in realtà mi piacerebbe essere un batterista"

Rock News

Metallica, James Hetfield: "ogni volta che prendo in mano una chitarra in realtà mi piacerebbe essere un batterista"

Il chitarrista e frontman della band di San Francisco non nasconde la passione per la batteria: "fu il mio primo strumento rock"

James Hetfiled, chitarrista e voce dei Metallica, creatore insieme a Kirk Hammett del trash metal e poi del suono complesso e potente che ha portato l’heavy metal al successo nel mondo, ha una grande passione: la batteria. «Ogni volta che prendo in mano la chitarra, penso di suonare la batteria in realtà» ha detto in un’intervista. È stato il suo primo strumento rock dopo le lezioni di pianoforte prese da bambino e ad insegnargli a suonare è stato suo fratellastro David

L’altra caratteristica del suo modo di scrivere è l’intenzione melodica che ha portato i Metallica a conquistare ogni tipo di pubblico superando le definizioni di genere. James Hetfield ha sempre ricordato che l’ispirazione è arrivata dal primo bassista della band, Cliff Burton che aveva una vasta conoscenza musicale: «Ha piantato un seme in me che continua a crescere ancora oggi» ma anche da una delle band preferite da lui e Hammett, i Thin Lizzy: «Ci sono così tante cose che si possono fare con le tracce vocali e le chitarre e mi interessano tutte».

La ricerca dei Metallica non si è mai fermata e in ogni album la band ha cercato di evolversi e costruire con un lavoro maniacale in studio nuove derivazioni del proprio suono, passando dal metal estremo al rock classico al garage-rock. «Esiste una specie di Santo Graal della chitarra che non si riesce mai a raggiungere» ha detto James Hetfield, «E’ la ricerca di un suono percussivo. Per me deve essere percussivo, deve spostare l’aria. Quando siamo in studio tra noi ci diciamo che la chitarra deve abbaiare. Tutto sta a trovare il giusto equilibrio: devi farti largo a gomiti alti, trovare il tuo spazio. E a volte cerchiamo di essere meno attenti alla nostra esigenza di sentire addosso il volume».

Cantare sopra una struttura musicale così potente e complessa non è facile, ma per James Hetfield ogni canzone dei Metallica è una sfida: «Mi metto alla prova per cantare sopra qualunque cosa abbia suonato, e se è troppo facile non mi piace. Alla fine il risultato suona sempre diverso da quello che avevo immaginato».

Secondo James Hetfield, tutto riporta al suo primo strumento: «Quando suono la chitarra penso al ritmo sincopato, a quel colpo secco e unico della batteria. Dico sempre che nei Metallica Lars Urich vorrebbe essere il cantante e il chitarrista, perché è bravissimo a scegliere i riff giusti per le canzoni, e io invece vorrei essere il batterista».

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: OASIS
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: AC/DC