Bruce Springsteen racconta il suo primo concerto di sempre: "mi aiutò a trovare la mia strada"

Rock News

Bruce Springsteen racconta il suo primo concerto di sempre: "mi aiutò a trovare la mia strada"

Il Boss parla dei suoi esordi ma anche dell’ipotesi di un disco di Natale: “Forse, uno di questi giorni”

Bruce Springsteen è stato ospite dell’ultima puntata del Tonight Show con Jimmy Fallon. Nella lunga intervista, il Boss ha parlato del suo passato, ma anche del suo presente e del suo futuro.

In particolare, il rocker 71enne ha raccontato i suoi esordi, ricordando in particolare una delle prime band nelle quali ha suonato: quell’esperienza durò solo tre anni, ma per lui fu di fondamentale importanza per imparare tutte le basi di ciò che significa essere una rockstar, dalla composizione dei brani fino alle performance dal vivo.

Oggi suona in stadi stracolmi di fan, ma da giovane Bruce Springsteen ha suonato anche in piccoli locali: “Erano concerti piccoli – ha detto – ma servivano per imparare e trovare la propria strada”. È certamente anche grazie a quelle esperienze iniziali se il Boss è arrivato dove si trova ora. Il musicista ha ricordato, in particolare, uno di questi primi show che tenne a Freehold, in New Jersey: “Quella sera suonai per la prima volta dal vivo la prima canzone in assoluto che ho imparato a suonare con la chitarra – ha detto – si tratta di Twist and Shout dei Beatles”. In realtà, in seguito il rocker ha specificato che, dal punto di vista tecnico, il primo brano che ha imparato a suonare è stato il pezzo folk intitolato Greensleeves.

Questa canzone è spesso associata alle festività ma, nonostante questa rivelazione, i fan non dovrebbero sperare troppo in un disco di Natale del Boss. “Abbiamo realizzato qualche show natalizio importante ad Asbury Park per un po’ di tempo – ha raccontato – Se faremo mai un disco di Natale? Io ho provato a mettere insieme qualcosa per questi concerti, ma avremmo dovuto lavorare in studio. Il problema è che ci piacerebbe tanto farlo durante il periodo delle feste, ma allo stesso tempo non ci va molto, perché sotto Natale non te la senti di metterti al lavoro. Poi le feste passano, a quel punto l’unico momento in cui potremmo farlo è d’estate, quando allo stesso modo non ci va di farlo, così alla fine non siamo mai riusciti a realizzarlo. Forse, uno di questi giorni”. Al momento, dunque, i fan dovranno accontentarsi della cover che il Boss ha realizzato in passato del celebre brano Santa Claus is Coming To Town.

Alla fine dell’intervista, Springsteen ha parlato anche del suo ultimo album, Letter To You, di recente inserito nella Top 50 dei migliori album del 2020. “Ho sempre amato la musica in cui il cantante sembra felice e triste contemporaneamente – ha detto – queste sono le canzoni che mi piacciono, quelle che penso colpiscano nel profondo, se sei abbastanza fortunato da scriverne una o qualcuna. Penso che Letter To You abbia raggiunto il giusto equilibrio in tal senso – ha concluso - È un album del quale sono davvero orgoglioso”.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Nandi Bushell ha realizzato la la drum cover di We Are The Champions dei Queen. Guarda il video
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: AEROSMITH