Liam Gallagher: "Il 2020 è stato un anno un po' Radiohead"

Rock News

Liam Gallagher: "Il 2020 è stato un anno un po' Radiohead"

L'ex Oasis ha così descritto e definito il terribile anno che abbiamo vissuto, segnato dalla pandemia

Liam Gallagher non è mai stato un grande fan dei Radiohead e la sua ultima uscita ne è l'ennesima conferma. Dopo diversi anni dopo la prima dichiarazione contro la band di Thom Yorke, l'ex Oasis si è scagliato nuovamente contro la formazione inglese durante un'intervista rilasciata per l'emittente irlandese RTE 2FM.

Durante la trasmissione è stato chiesto al cantautore di Manchester cosa ne pensasse di questo 2020, vissuto tra lockdown generalizzati, la pandemia di coronavirus e il blocco di tutti gli eventi live previsti. Dopo averci ragionato per qualche secondo Liam ha pensato bene di paragonare l'anno che abbiamo appena vissuto con la band di Thom Yorke: "È stato un anno un po' Radiohead".

L'ultima volta che l'ex Oasis si è scagliato contro i Radiohead è stato un paio di anni fa durante un libero sfogo su Twitter commentando l'album Kid A: "Ma come diavolo hanno fatto a diventare famosi questi?"

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Nandi Bushell ha realizzato la la drum cover di We Are The Champions dei Queen. Guarda il video
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock Ballads