Black Sabbath, trovata dopo 50 anni la donna misteriosa sulla copertina dell'album d'esordio. Ecco chi è

Rock News

Black Sabbath, trovata dopo 50 anni la donna misteriosa sulla copertina dell'album d'esordio. Ecco chi è

L’identità della protagonista dell’iconica cover è stata finalmente svelata. Ed è una musicista

Il 13 febbraio del 1970 i Black Sabbath esordirono con il loro primo disco, intitolato con lo stesso nome del gruppo. Sull’iconica cover di quel disco, diventato ormai un cult per i fan della band, è raffigurata una misteriosa donna vestita di nero. L’identità della modella di quella foto non è mai stata rivelata, almeno fino a oggi, proprio in occasione del 50esimo anniversario dall’uscita dell’album.

La donna in questione si chiama Louisa Livingstone e oggi è una musicista. La foto per l’album fu scattata da un giovane fotografo di nome Keith Macmillan, in arte “Keef”, come figura nelle note di copertina. “A essere sinceri – ha dichiarato il fotografo a Rolling Stone – quella è stata la prima volta che ho davvero apprezzato quel tipo di rock heavy. Quell’album mi ha trasformato in un loro fan per tutta la vita”.

Nel 1970 Louise Livingstone aveva circa 18 anni quando fu contattata da Macmillan per il servizio fotografico che fu realizzato davanti al Mapledurhan Watermill, uno storico mulino ad acqua che si trova nella contea inglese dell’Oxfordshire. Per posare per le foto la giovane indossò un mantello nero senza niente sotto, elemento che, secondo il fotografo, avrebbe reso le foto molto più audaci, come poté in effetti appurare dopo i primi scatti.

Poi ci rendemmo conto che nulla di ciò che stavamo facendo avrebbe funzionato – ha spiegato Macmillan – qualsiasi sfumatura di sensualità avrebbe rovinato l’aura profetica della copertina. Ma lei era una modella favolosa, era incredibilmente coraggiosa e capì subito cosa stessi cercando di fare”. Alla fine, dunque, decisero che Louisa avrebbe tenuto chiuso il mantello, così da sembrare una figura quasi spettrale più che sensuale.

Anche la modella è stata intervistata per l’occasione e ha ricordato quanto facesse freddo quel giorno. “Fui costretta ad alzarmi alle 4 del mattino – ha raccontato – Keith stava correndo su e giù con del ghiaccio secco che buttava dentro l’acqua. Non sembrava funzionare molto bene, così alla fine usò una macchina del fumo. Sono sicura che mi disse che quel servizio fotografico era per i Black Sabbath, ma non so se quel nome significasse qualcosa per me a quel tempo”. Oggi Louisa ha circa 68 anni ed è conosciuta con il nome di Indreba nell’ambito della musica elettronica.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock 2K
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Rock Hits