Rock News

Guns N' Roses: 25 cose che forse non sai su “Appetite For Destruction”

Tutto quello che dovete sapere su uno degli album più famosi di tutti i tempi

Pensate di essere dei veri fan dei Guns n’ Roses? Mettetevi alla prova con queste 25 curiosità  sul primo album di Axl & co.

1) Originariamente la copertina di “Appetite For Destruction” era basata su un disegno decisamente macabro (per non dire stomachevole) di Robert Williams: si vedono una ragazza mezza nuda, un robot davvero inquietante e una specie di angelo metallico molto minaccioso.

2) La conseguenza fu che molti negozi si rifiutarono di esporre il disco, e quindi l’etichetta discografica (la Geffen) fu costretta a pensare a un’alternativa. Così nacque l’ormai celebre croce con i teschi raffiguranti i cinque membri della band.

3) Non è finita qui. Nel 2011 Axl raccontò che la sua personale idea per la cover era ancora diversa: un’immagine raffigurante la tragica esplosione dello Space Shutter Challenger del 1986. La Geffen pensò che fosse una trovata di pessimo gusto e troncò la sua proposta immediatamente.

4) Axl e gli altri rifiutarono di affidare a Paul Stanley dei Kiss alcune attività di produzione perché lui voleva apportare dei cambiamenti a molte delle canzoni.

5) Nel frattempo il bassista dei Motley Crue, Nikki Sixx, scrisse nella sua autobiografia che i Guns n’ Roses lo pregarono più volte di lavorare sui suoni dell’LP. Lui rifiutò e al suo posto venne scelto Mike Clink.

6) La band diede prova di grande talento nello scrivere canzoni  velocemente. Slash sostiene che per “Welcome To The Jungle” impiegarono solo tre ore.

7) Il testo di “Mr. Brownstone” venne scritto per la prima volta sul retro di una busta della spesa.
8) Anche “November Rain” avrebbe potuto far parte dell’album ma la band decise di conservarla per un altro disco perché avevano già inserito “Sweet Child O’ Mine” e non volevano che ci fosse più di una ballata.
9) Altre canzoni che hanno “rischiato” di finire nell’album? “You Could Be Mine”, “Back Off Bitch” e “Don’t Cry”.

10) Parlando di “Sweet Child O’ Mine”, i Guns n’ Roses non sono mai stati molto gentili con quella che forse è la loro canzone d’amore più bella. Hanno detto che è nata inizialmente come uno scherzo, e l’hanno anche definita “musica da circo”.

11) Nel 1989, Axl distrusse anche la versione radio. Disse: “è fatta apposta per lasciare più spazio alle pubblicità e far guadagnare di più ai proprietari delle radio”.
12) Prima di diventare una pietra miliare del rock, “You’re Crazy” era stata scritta in versione lenta e acustica.

13) “Anything Goes” è una delle canzoni più vecchie della band. Scritta nel 1981 da Axl e il chitarrista Izzy Stradlin, il titolo originale era “My Way, Your Way”.
14) Anche se sicuramente farete fatica a crederci, i Guns n’ Roses sono stati influenzati da Elton John. Michelle Young, cara amica di Axl e Slash, sentì “Your Song” alla radio e chiese loro di scrivere una canzone simile anche per lei. Così nacque “My Michelle”.

15) Di “Welcome To The Jungle” Axl disse: “Ho semplicemente raccontato quello che è Los Angeles per me. Se qualcuno arriva in città alla ricerca di qualcosa, troverà quello che vuole”.

16) “Appetite For Destruction” è diviso in due: la parte “Gun”, focalizzata sulla violenza e sulla dissolutezza (“Welcome To The Jungle”, “Paradise City”) e la parte “Roses” che parla invece di amore e sesso (“Sweet Child O’ Mine”, “Rocket Queen”).

17) Nonostante il testo faccia intendere diversamente, “Think about you” non è dedicata a nessuna ragazza in particolare.

18) Anche “Paradise City” poteva essere molto meno poetica. Questa la proposta di Slash per l’incipit: “Take me down to the Paradise City / Where the girls are fat and they’ve got big titties” (“Portami a Paradise City / Dove le ragazze sono grasse e hanno le tette grosse”).

19) Slash ha provato a spiegare il sentimento che viene descritto in “It’s So Easy”: “C’è molto da dire su quel momento in cui cominci a non essere più interessato a rimorchiare le ragazze. Cominci a farti piacere a delle tipe un po’ strane, tipo libraie e cose del genere, solo perché così poi puoi dire che sei uscito con qualcuno che non è uguale a tutte le altre”.

20) “Out To Get Me” parla di come Axl finisse spesso nei guai con la legge quando era giovane.

21) Quando “Appetite For Destruction” venne lanciato, ci fu un momento in cui l’etichetta discografica prese in considerazione di interrompere la promozione per tagliare le perdite.

22) Divenne l’album di debutto più venduto di tutti i tempi negli Stati Uniti.

23) “Appetite For Destruction” ha venduto più di 30 milioni di copie in tutto il mondo.

24) “Paradise City” è l’unica canzone dell’album per cui è stato usato il sintetizzatore.

25) Nel 2012, durante la cerimonia di introduzione nella Rock And Roll Hall of Fame, tutti si chiedevano se il gruppo si sarebbe presentato al completo. Axl però non si fece vedere….


Rock News

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Classic Rock
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
Pink Floyd Music Star
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio On-Air
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Webradio Virgin Radio Rock '80