Tony Iommi non riesce a capire come Keith Richards possa essere ancora vivo

Rock News

Tony Iommi non riesce a capire come Keith Richards possa essere ancora vivo

«Tanto di cappello a lui, sono stupito che sia ancora tra noi», ha dichiarato durante un'intervista

Tony Iommi dei Black Sabbath non riesce a credere che Keith Richards sia ancora vivo. Ne ha parlato durante un'intervista che ha concesso allo Scotland's Herald, nella quale ha dichiarato: «Ho visto così tanti amici o persone nell'industria discografica drogarsi e poi morire, da John Bonham in poi». Su Bonham, batterista dei Led Zeppelin morto nel 1980, Iommi ha detto: «Era un buon amico. E ne ho visti tanti altri andarsene per l'abuso di droghe o alcol».

«Diventi solo», ha aggiunto. «Ti annoi nelle stanze d'albergo e cerchi qualcosa da fare. Lo abbiamo visto con Lemmy, era l'immagine perfetta del rock and roll, ma a un certo punto devi guardarti allo specchio e dirti: "Non posso andare avanti così"». Ma c'è, come sempre, l'eccezione alla regola, il 74enne Keith Richard: «Sono molto colpito dal fatto che sia ancora tra noi, tanto di cappello». Iommi ora cerca di avere uno stile di vita sobrio e sano, anche perché ha combattuto e sconfitto un linfoma che gli era stato diagnosticato sette anni fa. «Mi sveglio alle 6.15, faccio colazione, porto fuori il cane e suono la chitarra, il tempo vola. Devo fare attenzione, vado a letto presto».

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Rock Hits
 
Pink Floyd Music Star
 
Virgin Radio On-Air
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Radio Bau
 
Webradio Virgin Radio Rock '80