Avril Lavigne: "Ho ritrovato la vita da rockstar. Questo è quello che succede quando ricominci a suonare"

Rock News

Avril Lavigne: "Ho ritrovato la vita da rockstar. Questo è quello che succede quando ricominci a suonare"

La rocker canadese: " Le persone creative sono sempre up! Si svegliano di notte"

Avril Lavigne è tornata con il suo nuovo album Love Sux, uscito lo scorso 25 febbraio. In occasione di un’intervista con Zane Lowe, per Apple Music 1, la voce di Bite Me ha raccontato la sua nuova vita in California, tra orari da rockstar, collaborazioni stimolanti e ispirazioni per i suoi ultimi pezzi.

In questo momento seguo proprio degli orari da rockstar – ha raccontato Avril – mi sveglio a mezzogiorno. Stamattina, mi sono proprio detta ‘Okay, sono ufficialmente tornata in orari da rockstar’. Andare a letto alle quattro e svegliarsi a mezzogiorno. Questo è quello che succede quando ricominci a suonare, perché i concerti sono alle nove ed è sempre così. Anche se dopo non vado a festeggiare e non esco a bere, cosa che davvero non sto facendo, sto comunque sveglia. Le persone creative sono sempre up! Si svegliano di notte”.

Per Avril Lavigne, trasferirsi a Malibù ed immergersi appieno nel clima del rinato punk rock è stato fondamentale. Entrare in contato con nomi del calibro di Travis Barker – tra i produttori dell’album – Mark Hoppus, Machine Gun Kelly è stata davvero linfa vitale per la cantautrice canadese: “Che vibrazioni, ottime vibrazioni. Mi sono divertita tantissimo. Tutto era semplicemente al suo posto. Eravamo tutti nel pieno della pandemia, nessuno era in tour. Il mio tour per Head Above Water era stato cancellato. Così mi sono trasferita a Malibù. Mi sono messa in contatto con Mod Sun, mi ha presentato John Feldman. Parlavo con Travis Barker. Frequentavo persone fantastiche. E poi Machine Gun Kelly è venuto in studio, ha scritto una canzone, e poi ancora Mark Hoppus, blackberry. […] Ho davvero trovato le persone giuste per me! Siamo tutti grandi amici. Ho fatto questo disco in due settimane, non sto scherzando”.

Una collaborazione particolare è stata importante per Avril, ovvero quella con Mark Hoppus dei Blink-182: “Adoro i Blink 182. Li ascoltavo al liceo e sapevo che fossero super... Mi sono innamorato della musica pop punk grazie a loro. Quando ho lavorato con Mark Hoppus su questo album e ho scritto insieme a lui […] ero tipo, "Oh mio Dio, è davvero pazzesco. È tutto così bello”.

Lavigne ha anche raccontato a Lowe le sue passioni extra musicali, tra cucina italiana e allenamenti: “Mi piace cucinare. Cucino italiano, cucino qualunque cosa. Posso fare qualsiasi cosa. Poi bevo del vino rosso. Mi piace andare a cena con gli amici e mi piace parlare con mia madre al telefono e mi piace allenarmi. […] Poi mi piace essere lasciata sola per poter scrivere. Mi piace essere annoiata e lasciata sola ogni tanto. Poi amo dipingere”.

Avril ha poi chiuso parlando dei suoi impegni live, che la porteranno prima in Canada, poi negli Stati Uniti e poi nel resto del mondo: “È ancora un segreto. Quello che posso dirti è che ci sarà un tour globale!

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Guano Apes - Open Your Eyes
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio Hard Rock