I video musicali rock più costosi di sempre!

Rock News

I video musicali rock più costosi di sempre!

Dai Guns N’ Roses fino ai Blink 182, ecco quali sono le band che hanno speso di più per un videoclip

Nel mondo della musica i video hanno un peso non indifferente perché contribuiscono a promuovere non solo il singolo, ma anche il disco. Inoltre, consentono alle band di farsi conoscere dai potenziali fan e di entrare in contatto con loro. Ecco perché tanti artisti hanno preferito fare le cose in grande e non lasciare nulla al caso, neanche quando si trattava di realizzare un videoclip musicale.

Quello di Video Killed the Radio Star dei Buggles è stato il primo video ad andare in onda su MTV nel 1981 e la band fu una delle prime a capire le potenzialità di questo mezzo. Prima ancora di loro, bisogna citare i Queen che, nel 1975, pagarono addirittura un produttore per realizzare un grandioso video per Bohemian Rhapsody e per promuovere così la canzone nel famoso show britannico Top of the Pops.

David Bowie, però, resta il musicista che, nella sua epoca, ha speso di più per un video musicale: per la clip del 1980 del brano Ashes to Ashes, il leggendario artista ha sborsato ben 582mila dollari. Negli anni seguenti tanti altri artisti lo hanno superato, spedendo cifre astronomiche per realizzare video passati poi alla storia, come ad esempio Madonna e Michael Jackson.

Ecco, invece, quali sono i cinque artisti del panorama rock che hanno speso più soldi per realizzare un video musicale.

1 – Guns N’ Roses – Estranged

Come riporta Loudwire, la band di Axl Rose è al primo posto della classifica per aver speso la bellezza di 4 milioni di dollari per realizzare il video del brano Estranged. Uscito nel 1993, il video dura 10 minuti: la band ci teneva che fosse memorabile perché doveva chiudere la trilogia iniziata con Don’t Cry e November Rain. La clip viene ricordata per alcuni elementi davvero singolari, come la presenza della polizia, della guardia costiera e dei delfini, per non parlare di Axl Rose che indossa sul palco la maglietta con l’immagine di Charles Manson.

2 – Guns N’ Roses – November Rain

Al secondo posto troviamo di nuovo i Guns N’ Roses, stavolta con il video dell’indimenticabile ballad November Rain, per il quale la band ha speso 1,5 milioni di dollari. Quando il gruppo ha registrato gli album Use Your Illusion, Axl Rose ha pensato di realizzare una sorta di film basato su alcune canzoni. Ecco perché i video di Don’t Cry, November Rain ed Estranged sono legati tra di loro: tutti e tre parlano di relazioni problematiche. Nel caso di questa ballad, il video si basa su Without You, una story composta dallo scrittore Del James, che era anche un grande amico dei musicisti. Il racconto parla di un matrimonio al quale segue un lutto e alla fine del video allo spettatore sorgono molte domande che non trovano risposta. La verità è che ciascuno può dare un’interpretazione diversa alla storia.

3 – My Chemical Romance – The Ghost Of You

Nel 2005, per il video di The Ghost Of You, i My Chemical Romance hanno speso poco più di un milione di dollari. La clip sembra quasi un film: è ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale e mostra immagini dei soldati durante il conflitto, alternate a immagini di momenti di svago degli stessi militari, nel giorno dell’invasione della Francia.

4 – Garbage – Push It

Nel 1998 per il video di Push It i Garbage hanno speso 750mila dollari. Nello stesso anno la clip ha ottenuto la nomination per otto categorie agli MTV Video Music Awards, ma non è riuscita a vincere neanche un premio. Il video è davvero molto singolare, pieno di strane figure come delle suore mascherate, e di strane creature aliene.

5 - David Bowie -Ashes To Ashes

David Bowie, nella sua epoca, fu l'artista che spese di più per un video musicale: per la clip del 1980 del brano Ashes to Ashes, il leggendario Duca Bianco sborsò ben 582mila dollari.

6 – Blink-182 – Rock Show

Per il video di Rock Show i Blink-182 hanno speso 500mila dollari. La clip inizia con un annuncio: “La band ha ricevuto un assegno da parte dell’etichetta discografica per realizzare il loro prossimo video. Ecco cosa hanno fatto con quei soldi”. In seguito si vedono i tre musicisti che vanno a incassare i soldi in banca per poi distribuirli in giro alle persone che incontrano, spesso lanciandoli anche in aria per strada; oltre a fare regali, i tre vanno anche ad acquistare un automobile e a distruggere alcuni oggetti, come ad esempio un televisore. A queste immagini si alternano quelle in cui si vede la band suonare il brano in location diverse.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock 2K
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio On-Air
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
ROCKSTAR: OASIS
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD