Rage Against The Machine, Tom Morello: “Ecco qual è il segreto del successo per una rock band”

Rock News

Rage Against The Machine, Tom Morello: “Ecco qual è il segreto del successo per una rock band”

Il grande chitarrista spiega quali sono secondo lui gli elementi fondamentali per avere successo nel mondo della musica

Tom Morello è uno dei chitarristi più apprezzati degli ultimi anni e sono tanti i giovani musicisti che si ispirano a lui. Questo almeno è ciò che sostiene Justin Beckner di Ultimate-Guitar il quale, intervistando Morello, ha chiesto quali sono secondo lui i principali errori commessi dalle persone che suonano le sue cover.

Il chitarrista ha colto l’occasione per spiegare qual è per lui il segreto per far sì che un gruppo funzioni: “Io non li chiamerei errori – ha risposto – il segreto del successo di una band è la chimica. Quando suoniamo insieme io, Tim e Brad – ha detto, parlando ovviamente dei Rage Against The Machinelo facciamo in un certo modo, ossia io suono leggermente più avanti rispetto al ritmo e Brad leggermente più indietro, mentre Tim riempie lo spazio che resta in mezzo, ed è proprio tutto questo che ci distingue e ci fa essere come siamo”. 

Non ci siamo allenati per raggiungere questo risultato – ha continuato Morello – questo è semplicemente il modo in cui suoniamo da sempre e ci è venuto spontaneo sin dalle nostre prime prove insieme. Perciò quando ascolto delle band che suonano le cover dei Rage Against The Machine o degli Audioslave, spesso avverto la differenza ma è dovuta solo al fatto che si tratta di musicisti diversi”.

Nonostante questo, Tom Morello non è contro le cover band, però ha un consiglio da dare a questi musicisti: “Voglio comunque incoraggiare le persone a farlo – ha detto – se volete suonare le cover di altri gruppi, fatelo. Ma, per la mia esperienza, posso dire che la più grande soddisfazione si può trarre solo tirando fuori ciò che è in noi stessi, scoprendo l’artista che è in noi. E se questo significa che per farlo dovete imparare a suonare le canzoni degli altri, va benissimo, potete trarre molta ispirazione da tutto questo. Tuttavia – ha concluso – per quanto mi riguarda, la mia più grande soddisfazione dopo aver imparato a suonare le canzoni degli altri è stata quella di trovare la mia strada, per poter poi dire ‘questo sono davvero io’”.

Il messaggio di Tom Morello, insomma, è chiaro: va bene iniziare suonando le cover delle band preferite, ma per diventare un vero artista occorre poi trovare un modo personale per esprimersi e per creare musica originale, fino a riuscire poi a trovare la chimica giusta con altre persone e poter così formare una propria band.

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock '90
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Hard Rock