AC/DC, all’asta una lettera di Bon Scott del 1978. Guarda le foto

Rock News

AC/DC, all’asta una lettera di Bon Scott del 1978. Guarda le foto

Nel messaggio indirizzato alla sorella, il cantante racconta delle difficoltà e dello stress che stava vivendo in quel periodo

Domani, 31 gennaio, verrà messa all’asta con un prezzo iniziale di 6.000 dollari, presso la casa d’aste Nate D. Sanders Auctions di Los Angeles, una lettera autografa, datata agosto 1978, del primo cantante degli AC/DC, Bon Scott, frontman e compositore del gruppo dal 1974 fino al 1980, anno della sua morte.

Bon scrisse questa lettera a sua sorella Valerie durante la tappa di Pittsburgh, in Pennsylvania, del tour americano organizzato per promuovere il quinto LP della band, Powerage. In queste tre pagine il cantante racconta molte cose, dall’esibizione della band nel celebre show televisivo The Midnight Special, fino alla registrazione del live If You Want Blood (You’ve Got It), ai problemi mentali del batterista Phil Rudd, e allo stesso tour in corso in quei giorni.

A proposito del batterista, Scott spiega che in quell’ultimo periodo la situazione era peggiorata a tal punto che il gruppo stava pensando di sostituirlo per poter proseguire con i concerti: “Phil ha avuto un esaurimento nervoso e ha dovuto passare molto tempo con uno psichiatra – si legge nella lettera – è stato molto brutto ma fortunatamente si è ripreso abbastanza in fretta da non scombussolare i programmi della band. Abbiamo dovuto trattarlo con i guanti per un po’ ma adesso sta bene”.

Scusandosi per essere sempre di poche parole durante le loro telefonate o i loro scambi epistolari, nel suo messaggio Scott si sfoga con la sorella per i suoi problemi legati all’abuso di alcool: “Viaggio sempre ubriaco o con i postumi della sbornia, oggi tremo talmente tanto che riesco a malapena a scrivere”. Ma furono anche i problemi finanziari a tormentarlo in quel periodo, infatti nella lettera spiega di aver ridotto le telefonate alla famiglia perché era a corto di soldi: “Ho già speso circa 130 dollari della paga di questa settimana – si legge nella missiva – due settimane fa ho dovuto restituire alla band circa 70 dollari della paga del giorno, è una situazione folle”.

Ma essere folle – continua Scott – credo sia l’unico modo per preservare la mia sanità mentale, se capisci cosa intendo. Abbiamo lavorato molto dall’ultima volta che ci siamo visti, al punto da diventare un inferno. Abbiamo fatto su e giù per il paese un milione di volte e inizio a sentirmi molto stanco, devo sembrare davvero stremato”. Quell’anno fu davvero impegnativo per gli AC/DC e lo stress mise Bon davvero a dura prova: “Vorrei andare in clinica per un mese per riprendermi – spiega – ma dopo questo tour andremo diretti in Europa e in Inghilterra per un mese e poi torneremo qui per l’inverno, quindi probabilmente la prossima volta che ci vedremo potrebbe essere in un reparto geriatrico. I miei capelli sembrano un colbacco – scherza - ma ho intenzione di lasciarli crescere e fare l’hippie ancora per un po’”.

Nonostante tutte le difficoltà di quel momento, Scott rassicura la sorella dicendo di essere felice: “Lo so che sto facendo sembrare tutto così complicato ma in realtà non mi sto lamentando, perché sto vivendo anche dei bei momenti, stiamo vendendo un sacco di dischi e stiamo facendo felici molte persone, quindi non va poi così male. Abbiamo finito di registrare il nostro album live qualche settimana fa a New York – continua il racconto – io ho dovuto registrare di nuovo circa cinque concerti perché la parte vocale non era molto buona”. Infine, prima di salutarla, Scott informa la sorella di avere intenzione di tornare a casa da sua madre per la fine dell’anno, così da passare un mese sulla spiaggia prima di ritornare agli impegni con la band.

natedsanders.com

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Rock 2K
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: QUEEN