Paul McCartney: "Ero depresso dopo la fine dei Beatles"

Rock News

Paul McCartney: "Ero depresso dopo la fine dei Beatles"

Il musicista rivela di aver anche pensato di abbandonare la musica dopo l'avventura con la band

Paul McCartney ha rivelato di aver cominciato a bere molto e di essere andato vicino a lasciare la musica dopo lo scioglimento dei Beatles nel 1970. Nel corso di un'intervista per Radio 4, il Macca rivela la formazione del gruppo Wings: "Ero depresso e penso che chiunque lo sarebbe stato. Mi stavo dividendo da quelli che erano stati amici per tutta la vita. Così ho cominciato a bere fino a quando non mi sono trovato in una brutta situazione. In quel momento ho capito che dovevo ripartire da zero ed è stato così che ho formato i Wings".

Ma nonostante le critiche subite da Wings, McCartney è riuscito ad andare avanti: "Eravamo terribile. Sapevamo che Linda non sapeva suonare ma poi ha imparato e riguardando indietro sono contento di quello che abbiamo fatto. Avrei potuto semplicemente formare un supergruppo con Eric Clapton e Jimmy Page, invece ci siamo messi in gioco". 

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock Party
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Classic Rock