Paul McCartney: "Ero depresso dopo la fine dei Beatles"

Rock News

Paul McCartney: "Ero depresso dopo la fine dei Beatles"

Il musicista rivela di aver anche pensato di abbandonare la musica dopo l'avventura con la band

Paul McCartney ha rivelato di aver cominciato a bere molto e di essere andato vicino a lasciare la musica dopo lo scioglimento dei Beatles nel 1970. Nel corso di un'intervista per Radio 4, il Macca rivela la formazione del gruppo Wings: "Ero depresso e penso che chiunque lo sarebbe stato. Mi stavo dividendo da quelli che erano stati amici per tutta la vita. Così ho cominciato a bere fino a quando non mi sono trovato in una brutta situazione. In quel momento ho capito che dovevo ripartire da zero ed è stato così che ho formato i Wings".

Ma nonostante le critiche subite da Wings, McCartney è riuscito ad andare avanti: "Eravamo terribile. Sapevamo che Linda non sapeva suonare ma poi ha imparato e riguardando indietro sono contento di quello che abbiamo fatto. Avrei potuto semplicemente formare un supergruppo con Eric Clapton e Jimmy Page, invece ci siamo messi in gioco". 

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Roger Waters - Pink Floyd Music Star
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Webradio Music Star Coldplay
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio Rock Party
 
webradio Music Star Vasco
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
webradio Music Star Ligabue