The Rolling Stones: quella volta che Keith Richards rimase sveglio per 9 giorni di fila! Leggi la storia

Rock News

The Rolling Stones: quella volta che Keith Richards rimase sveglio per 9 giorni di fila! Leggi la storia

Il chitarrista dei Rolling Stones ha più aneddoti di quanto la maggior parte di noi possa immaginare

Leggenda del rock, Keith Richards è un personaggio pazzesco. Un talento fuori dal comune fa da sfondo a un uomo altrettanto originale, che ha fatto della sua "follia" un modo di essere. Il chitarrista dei Rolling Stones ha vissuto 1000 vite e può raccontare tanti di quegli aneddoti che la maggior parte di noi non si sogna nemmeno. Uno di questi - tra i più incredibili - è quando l'artista non ha chiuso occhio per 9 giorni di fila. Era il 1978 e lui era al culmine del suo edonismo. 

All'epoca gli Stones erano in studio di registrazione, stavano lavorando a "Some Girls", un album decisivo per la loro carriera. Quello fu un momento difficile: il gruppo - agli occhi del pubblico - sembrava non avere più niente da raccontare... e invece non per niente fu così. "Tutti usavano droghe, Keith in particolare", disse nel 1995 Mick Jagger parlando di quel periodo passato. "Quindi penso che abbia sofferto un po' per tutto questo. Malessere generale", dichiarò riferendosi alle difficoltà che riscontrarono prima dell'uscita dell'album. 

"Some Girls" fu un successo strepitoso, la degna risposta degli Stones a chi li considerava ormai sorpassati. Le critiche furono messe subito a tacere. Nonostante questo, il processo creativo per la realizzazione del disco in questione fu travagliato, soprattutto per i problemi di dipendenza dalla droga del chitarrista

La band passò 5 giorni in studio per la canzone "Before They Make Me Run", e fu proprio in questa occasione che Keith ricorda l'episodio di cui va più orgoglioso: "Chiunque si sarebbe infilato sotto la scrivania e avrebbe tirato un colpo. Nove giorni senza chiudere occhio", ha riferito a Life. "Mi sono addormentato in piedi, alla fine... stavo rimettendo un'altra cassetta sullo scaffale, e mi sentivo benissimo, mi sono voltato e mi sono addormentato. Sono caduto contro il bordo dell'altoparlante. Mi sono svegliato in una pozza di sangue".

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock 2K