Oasis, ecco perché si rifiutarono di partecipare alla colonna sonora di Trainspotting

Rock News

Oasis, ecco perché si rifiutarono di partecipare alla colonna sonora di Trainspotting

I motivi per cui la band di Noel e Liam Gallagher, simbolo degli anni '90, non partecipò alla colonna sonora del film di Danny Boyle

Trainspotting è senza alcun dubbio uno dei film simbolo degli anni '90, non solo per il cast e l'opera visiva che rappresenta, ma anche per una colonna sonora che in pochissimo tempo è diventata il simbolo stesso di quel decennio.

All'interno di quella raccolta di canzoni così varia, alternativa e ben strutturata compaiono giganti del rock e della musica alternative come Iggy Pop, Lou Reed, gli Underworld e i Blur, la band rivale degli Oasis nella battaglia del britpop.

L'unico brano originale composto appositamente per il film proveniva proprio dalla band di Damon Albarn. Il frontman ha registrò il brano Closet Romantic esclusivamente per il lungometraggio diretto da Danny Boyle. E gli Oasis?

Solo 20 anni dopo l'uscita del film originale si scoprì che gli Oasis avevano rifiutato la possibilità prendere parte alla realizzazione della colonna sonora. Nel 2016, durante un'intervista, il produttore di Trainspotting Andrew Macdonald e la costumista Rachel Fleming spiegarono il rifiuto della band dei Fratelli Gallagher: "Danny abita vicino a Manchester, ed era molto smanioso che Noel Gallagher facesse qualcosa per il film, ma c'era una ragione ben precisa per cui non lo fece. Venne anche alla premiere del film a Cannes, ma non so perché non ha fatto un brano musicale".

La costumista Rachel Fleming ha poi aggiunto: “Ho incontrato Noel la scorsa settimana e mi ha detto: 'Avrei fatto qualcosa, ma onestamente pensavo fosse per i Trainspotters. Non lo sapevo". In inglese il trainspotter è una persona ossessionata dai treni, ma nel linguaggio urbano indica anche persone psicologicamente instabili.

Neol Gallagher spiegò così nel 2019 il motivo che lo spinse a rifiutare l'offerta del regista Danny Boyle: "Nessuno me l'aveva detto, perché nel titolo non è stato scritto "eroina"? Non avevo mai sentito parlare di Irvine Welsh, non sono molto intellettuale e non leggo libri. Trainspotting? Un film sulla ricerca dei treni? Ero tipo, "Nah, stai bene amico" Non sapevo che sarebbe diventato uno dei più grandi film britannici di tutti i tempi".

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Radio Rock Party
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Nandi Bushell ha realizzato la la drum cover di We Are The Champions dei Queen. Guarda il video
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: AEROSMITH