Robert Trujillo

Rock News

Metallica, quella volta che James Hetfiled litigò con Robert Trujillo durante un concerto in Italia: "Sono stato malissimo"

Il bassista ha raccontato l'episodio avvenuto durante le prove poco prima di salire sul palco

I Metallica sono una delle band che ha affrontato più direttamente e con coraggio le dinamiche e le tensioni che si creano all’interno di una rock band che suona, vive e gira il mondo insieme per decenni. Il documentario Some Kind of Monster del 2004, girato da Bruce Sinofsky e Joe Berlinger durante le registrazioni dell’ottavo album St.Anger, in cui la band ha deciso di ricorrere all’aiuto di un terapeuta per imparare a gestire la rabbia e gestire e James Hetfield a superare le conseguenze della riabilitazione dall’alcolismo, rimane uno dei ritratti più veri e autentici di una rock band di successo mondiale mai fatti nella storia del rock. Robert Trujillo, che ai tempi di St.Anger era appena entrato nella band al posto di Jason Newsted, ha raccontato nel podcast “The Ex Man” di Doc Coyle (chitarrista dei Bad Wolves) quanto sia importante gestire le situazioni di tensione in una band così carica di energia come i Metallica: «Non puoi pensare di essere al sicuro quando sei in una band» ha detto, «Tutti possono essere sostituiti in qualsiasi momento. Devi essere più rispettoso possibile perché ci sono alti e bassi continuamente e finisci per scontrarti. Con James avviene abbastanza facilmente».

Il bassista dei Metallica ha raccontato anche un episodio avvenuto in Italia, prima di un concerto, nella sala prove allestita dietro al palco: «Pioveva a dirotto, James era stato punto in faccia da un’ape ed era arrabbiato, io ero nervoso perché eravamo in ritardo e il concerto iniziava presto. Stavo provando la mia parte di Memory Remains, e James mi dice: “La conosci o no’”. Non ci ho visto per un secondo, sono scattato e gli ho detto: “certo che conosco questa fottuta canzone.” Subito dopo stavo malissimo, cerchiamo tutti di dare il massimo». Robert Trujillo ha spiegato che anni di esperienza servono a trasformare questa tensione in energia sul palco: «Ci lavori, ti calmi e cerchi di capire cosa sta succedendo. Siamo tutti individui e abbiamo tutti dei momenti e queste cose accadono di continuo. È la natura del mostro che abbiamo creato» ha detto il bassista, «Essere in una band vuole dire avere un relazione con qualcuno e devi essere il miglior essere umano possibile, il fratello e compagno  migliore. È la cosa più importante». James Hetfield ha parlato dell’importanza di Robert Trujillo per i Metallica, nei quali è arrivato dopo aver suonato nei Suicidal Tendencies e nella band di Ozzy Osbourne: «Chi altro avrebbe potuto prendersi il posto di bassista? Ha la nostra età, ha esperienza, è stato in giro a suonare dal vivo e ha ottime capacità musicali. Ma il suo contributo più importante è la sua personalità. È sempre positivo e pronto a suonare, quindi sta benissimo nei Metallica».

 

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock 2K
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock '90
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Guano Apes - Open Your Eyes
 
Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Classic Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70