David Bowie, UFFICIALE il film documentario sulla sua vita: si chiamerà Moonage Daydream

Rock News

David Bowie, UFFICIALE il film documentario sulla sua vita: si chiamerà Moonage Daydream

Diretto dal regista di Montage of Heck è stato approvato dalla famiglia e conterrà molto materiale inedito sulla vita del Duca Bianco

E' in arrivo il primo documentario ufficiale, approvato dalla famiglia e con molto materiale inedito sulla vita, l’arte e il trasformismo di David Bowie. Si intitola Moonage Daydream, come uno dei brani più travolgenti dell’album in cui Bowie ha dato vita al suo personaggio più affascinante, The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars, ed è stato realizzato da Brett Morgen, lo stesso regista di Montage of Heck, l’inquietante e definitivo documentario su Kurt Cobain e anche del capolavoro Jane sulla etologa e antropologa inglese Jane Goodall.

Moonage Daydream, distribuito da Universal Pictures e HBO è stato definito “Un’odissea esperienziale cinematografica”: la voce narrante è di Bowie stesso, le immagini provengono dai suoi archivi privati curati dal figlio Duncan Jones e la storia racconta le mille sfaccettature della personalità artistica di Bowie tra musica, arte, recitazione e scrittura.

Mi considero un attore che interpreta il ruolo di una rockstar” ha detto di sé stesso David Bowie. Brett Morgan ha seguito il filo di questa continua rappresentazione e reinvenzione di sé che ha caratterizzato tutta la carriera di David Bowie e ha costruito il suo racconto anche grazie ad ore di filmati in 35mm e 16mm delle sue performance e all’accesso ai suoi archivi personali, concesso da Duncan Jones e dalla moglie di Bowie, Iman.

Per anni ci siamo chiesti: è giusto fare un film su David? Lui lo vorrebbe?” ha dichiarato Iman alla rivista Variety, “Ogni volta ci siamo detti: no, non lo farebbe.” L’ultimo dei tanti film e documentari realizzati senza autorizzazione è Stardust del 2020, che racconta Bowie (interpretato da Johnny Flynn) mentre immagina e crea il personaggio di Ziggy durante un viaggio attraverso gli Stati Uniti, stroncato dai critici (è stato definito “spazzatura di velluto”) e dal pubblico anche per l’assenza della musica originale.

Per Moonage Daydream, invece, Brett Morgen ha potuto usare 48 canzoni di David Bowie tratte dalle registrazioni originali in studio, messe a disposizione dal suo amico e produttore Tony Visconti.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: OASIS
 
Guano Apes - Open Your Eyes
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Rock '90
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
webradio Virgin Radio Rock '70