System of a Down, la rissa in studio durante la registrazione di Toxicity. Daron Malakian: "Finimmo in ospedale per farci medicare"

Rock News

System of a Down, la rissa in studio durante la registrazione di Toxicity. Daron Malakian: "Finimmo in ospedale per farci medicare"

Il chitarrista ha raccontato della tensione in studio che portò alla realizzazione del capolavoro della band

Nel 2001 i System of a Down entrano ai Cello Studios di Los Angeles per registrare il loro secondo album, Toxicity insieme al produttore Rick Rubin, che li ha scoperti e messi sotto contratto con la sua etichetta American Recording dopo averli visti suonare al Viper Room a Hollywood. «Ci sentivamo come se stessimo per conquistare il mondo» ha ricordato il chitarrista Daron Malakian che ha fondato la band nel 1994 insieme a due compagni della scuola Armena di Los Angeles, Serj Tankian e il bassista Shavo Odijan.

Il loro primo album, System of a Down è uscito nel 1998 e subito dopo la band è partita in tour aprendo i concerti di Slayer e Metallica e portando in giro per tutti gli Stati Uniti il loro innovativo suono metal, fatto di una combinazione di furia e melodia, virtuosismo, cambi di tempo frenetici e stile lirico, una musica che Rick Rubin ha descritto come «Difficile da cantare e difficile da ascoltare, ma con una grande atmosfera epica».

Toxicity esce il 4 settembre 2001 e debutta al n.1 in classifica in America, lanciato dai singoli Chop Suey e Toxicity. «A nessuno in teoria interessava una band heavy metal armena» ha detto Rick Rubin, «Ma erano così bravi da superare ogni barriera». Un evento catalizza l’attenzione sulla band. Il giorno dell’uscita di Toxicity i System of a Down organizzano un concerto gratuito in un parcheggio di Hollywood: si aspettano 3000 persone, se ne presentano 15.000, la polizia annulla il concerto e il pubblico scatena incidenti che durano sei ore.

Tutta questa energia arriva anche dalle registrazioni in studio, in cui i System of a Down si spingono a vicenda a dare il massimo fino ad arrivare allo scontro fisico. In un’intervista con Metal Hammer in occasione dei 20 anni di Toxicity, Daron Malakian ha ricordato una rissa in studio con il batterista John Dolmayan, al termine della quale finiscono tutti e due al pronto soccorso. «Serj e Shavo erano disperati, pensavano che la band fosse finita per sempre» ha detto Daron, «Invece io e John eravamo in ospedale a farci medicare seduti uno di fianco all’altro e ridevamo. Ci siamo detti: questo è il momento più bello nella storia della band».

Un altro argomento di discussione sono i testi. I System of a Down scelgono con attenzione ogni parola delle loro canzoni, cercando di essere sempre efficaci, potenti e indimenticabili.

«Più volte ho pensato che si potessero sciogliere a causa di una sola parola» ha raccontato Rick Rubin ricordando lo scontro su una strofa di Needles, uno dei brani di Toxicity, «Il fatto che una semplice, insignificante parola possa distruggere una band è estrema e può sembrare assurda, ma dice tutto sulla passione di questa band». Alla fine, come ha raccontato Serj Tankian in Needles è bastato cambiare una parola e tutto è andato a posto. Il cantante dei System of a Down ha detto: «Chiunque ci avesse visto in quelle session ai Cello Studios avrebbe pensato: questi sono completamente pazzi». 

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: AEROSMITH