Queen, Brian May: “Era incredibile quanto Freddie fosse timido, ecco come è diventato un vero animale da palco"

Rock News

Queen, Brian May: “Era incredibile quanto Freddie fosse timido, ecco come è diventato un vero animale da palco"

Il chitarrista ha ricordato la perdita del grande amico e compagno come il peggiore della sua vita e della storia della band

Sono passati tanti anni dalla scomparsa di Freddie Mercury, ma il suo ricordo è sempre vivo nel cuore dei fan, ma anche in quello dei suoi ex compagni. In una nuova intervista per Raised On Radio, Brian May ha ricordato il leggendario frontman: “Il momento peggiore della storia dei Queen? È stato quando abbiamo perso Freddie – ha detto – Quel momento resterà inciso in modo indelebile nella mia mente, per sempre. Non riesci mai davvero a superare una cosa del genere. È stato come perdere un membro della famiglia, quindi direi proprio che quello è stato il momento più brutto della nostra vita”.

Il chitarrista ha poi descritto com’era davvero Freddie Mercury nella vita privata: “In realtà lui era molto timido – ha rivelato – io penso che abbia costruito un mondo intorno a sé. Di certo lui era incredibilmente estroverso sul palco. Lui era una sorta di animale da palcoscenico e io penso che tutto sia nato in lui da quella prospettiva, perché da ragazzo lui è stato molto timido”. Il frontman, dunque, era una persona piuttosto introversa nella realtà, ma quando saliva sul palco cambiava completamente: “Si ispirava a persone come Cliff Richard e Jimi Hendrix – ha detto ancora May – e si è trasformato in ciò che lui voleva vedere di sé stesso, in un certo senso. Coinvolgeva ogni singola persona perché in un certo senso lui si identificava con quelle persone. Per questo era solito dire ‘Tu puoi essere un dio del rock come me’”.

Oggi i Queen esistono ancora grazie a Brian May e a Roger Taylor che continuano a suonare la musica immortale della band con la collaborazione di Adam Lambert. Attualmente i musicisti stanno promuovendo l’album dal vivo intitolato Live Around The World: “Essere una rockstar è diverso da qualsiasi altra cosa – ha detto il chitarrista – quando funziona è grandioso, perché riesci a sentire quella connessione con il pubblico e tutti quanti sono immersi in quel momento. È grandioso e adoro tutto questo”. I Queen e Adam Lambert adesso non vedono l’ora di tornare sul palco e sperano di poter recuperare presto le date che sono stati costretti a rinviare a causa della pandemia.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: AC/DC
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Nandi Bushell ha realizzato la la drum cover di We Are The Champions dei Queen. Guarda il video
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: QUEEN