Green Day, Billie Joe Armstrong: "Non volevo pubblicare Good Riddance, pensavo che i fan l'avrebbero odiata!" Ecco perché

Rock News

Green Day, Billie Joe Armstrong: "Non volevo pubblicare Good Riddance, pensavo che i fan l'avrebbero odiata!" Ecco perché

Il brano è inserito nel quinto album "Nimrod" e rappresentò un punto di svolta per la band

I più lo riconoscono con il titolo di "Time of Your Life" (che in realtà è il sottotitolo) e si tratta di uno dei brani di svolta dei Green Day, ovvero "Good Riddance". Questa traccia, però, è stata molto controversa, basta pensare che Billie Joe Armstrong credeva che il pubblico la odiasse tremendamente. E, invece, fu un grandissimo successo e divenne in breve tempo la canzone di chiusura nella stragrande maggioranza dei live del gruppo. 

La ballata acustica è inserita all'interno del quinto album della band punk rock, "Nimrod", e Armstrong aveva il terrore che i temi personali e romantici non fossero affini ai gusti del suo pubblico. Anche se il titolo non appare mai all'interno del testo, "Good Riddance" prende delle mosse dalla fine di un amore. 

"Fare qualcosa come Good Riddance è stato terrificante per me, mettermi in gioco ed essere così vulnerabile. Pensavo che la gente probabilmente lo avrebbe odiato, sai?", ha riferito Billie Joe in una intervista a Kerrang!

Il cantante ha poi riflettuto sul fatto che "Good Riddance" avesse veramente segnato un punto di svolta all'interno della produzione della band. Lui pensava che il pubblico non avrebbe apprezzato quella canzone, ma l'ha fatta lo stesso. È questa la lezione che Armstrong ha imparato dal pezzo. "È importante - prosegue - non dare mai alle persone ciò che vogliono; dai alle persone ciò che non sanno di volere".

"Good Riddance (Time of Your Life)" è uno dei più grandi successi dei Green Day. Uscito nel 1997, il pezzo non fu mai un singolo, ma lo è diventò con il download su tutte le principali piattaforme. È arrivato in vetta alle classifiche in pochissimo tempo e anche il video che lo accompagna, diretto da Mark Kohr, ha vinto l'MTV Best Alternative Video. 

Questo pezzo ha aperto i confini della band, gli ha fatto scoprire sonorità diverse a quelle a cui erano abituati e gli ha fatto fatto capire che un modo alternativo di fare buona musica esiste. 

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: OASIS
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock 2K
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Classic Rock