Green Day, ecco come la prima chitarra di Billie Joe Armstrong ha scritto la storia della band

Rock News

Green Day, ecco come la prima chitarra di Billie Joe Armstrong ha scritto la storia della band

Il nostro rock Ambassador la chiama affettuosamente “Blue” e in realtà è la copia di una Fender Stratocaster

Il 7 febbraio scorso i Green Day hanno pubblicato Father Of All…, il loro tredicesimo album in studio, un altro capitolo importante della loro lunghissima carriera. Questa band si riconosce da sempre nello stile, nel sound e nella ribellione tipica del punk ed è per questo che sin dagli anni ’90 Billie Joe Armastrong, Mike Dirnt e Tré Cool hanno cercato di dar voce a una generazione, diventando un modello anche per molti giovani musicisti.

Anche la musica dei Green Day, proprio come quella di tanti altri esponenti del punk, è nata e si è sviluppata in maniera molto naturale e spontanea e la semplicità è diventato uno dei tratti distintivi di questa band che alla fine è riuscita a trovare un sound proprio. Un grande merito nella creazione di questo sound è da attribuire a “Blue”: è con questo nome che Billie Joe chiama la sua Stratocaster che ha ricoperto di adesivi, uno strumento che racconta la sua storia come musicista perché è stata la sua prima chitarra elettrica.

A comprargliela fu sua madre come regalo per il suo undicesimo compleanno: la comprò da George Cole, un insegnante di chitarra della zona che in seguito ha dato lezioni anche a Billie Joe. George, in realtà, aveva comprato a sua volta quello strumento da David Margen, musicista che è stato anche bassista nella band di Santana dal 1977 al 1982. Contrariamente a quanto si possa pensare, in realtà “Blue” non è una vera Fender Stratocaster, ma è solo una copia risalente agli anni ’70. Il marchio è Fernandes, un brand appartenente alla Saito Musical Instruments, un’azienda giapponese che in quegli anni iniziò a realizzare copie delle Fender ma anche delle Gibson, queste ultime, però, sotto il marchio Burny.

Queste repliche erano di norma più pesanti delle chitarre originali perché venivano realizzate con un legno particolare, il cosiddetto Silver Heart proveniente dall’Africa centrale, oppure in mogano. Per il resto, assomigliavano in tutto e per tutto ai modelli originali e Billie Joe non è certo l’unica rockstar ad aver iniziato o anche suonato durante la propria carriera con una replica: tanto per citarne uno, negli anni ’80 Kirk Hammett dei Metallica ha utilizzato una Fernandes Stratocaster durante il Ride the Lightning Tour.

A giudicare dall’aspetto che ha oggi Blue, è molto probabile che in seguito Billie Joe l’abbia personalizzata e migliorata cambiando dei pezzi, come ad esempio il battipenna, il pickup o altri, anche per adattarla al suo modo di suonare e per riuscire così a creare, attraverso di essa, il suo stile musicale personale. Questa replica potrebbe sembrare una chitarra di poco valore, ma per Billie Joe significa tutto: è proprio con questo strumento che lui ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della musica, trovando a poco a poco la sua strada.

Questa Fernandes Stratocaster racconta una storia, la storia di quello che oggi è uno dei frontman più famosi e apprezzati della scena punk-rock, ed è proprio questo a renderla preziosa. Chissà, forse senza di lei la storia di Billie Joe e dei Green Day sarebbe stata diversa, ma in ogni caso il fatto che si tratti di una chitarra economica dimostra una cosa: non importa quale strumento utilizzi, se hai talento e passione troverai comunque la strada per emergere, anche partendo da una semplice replica.

Visualizza questo post su Instagram

#blue

Un post condiviso da Billie Joe Armstrong (@billiejoearmstrong) in data:

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock Party
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative