Metallica, quando Kirk Hammett ha riempito la sua auto di whisky rubato

Metallica, quando Kirk Hammett ha riempito la sua auto di whisky rubato

L’aneddoto è raccontato nell'ultimo libro di Jon Wiederhorn, “Raising Hell (Backstage Tales From the Lives of Metal Legends)”

Gary Holt degli Slayer, compagno di band del chitarrista dei Metallica, Kirk Hammett, negli anni Ottanta (ai tempi in cui suonavano insieme negli Exodus), ha ricordato il periodo in cui rubavano alcolici da un negozio vicino casa in California. L’aneddoto è raccontato nell'ultimo libro del critico musicale Jon Wiederhorn, “Raising Hell (Backstage Tales From the Lives of Metal Legends)”.

"Ci trovavamo nei club o alle feste e prendevamo tutto ciò che volevamo, ricorda Holt. "Oppure andavamo nel piccolo negozio di musica del quartiere e, se avevamo davvero bisogno di qualcosa, lo portavamo via. Non lo consideravamo un furto, era nostro di diritto. Vicino a dove vivevamo”, racconta ancora il chitarrista, “c’era un negozio di liquori, il Wagon Wheel, che poi è stato incendiato. Non avevamo niente a che fare con quell’atto, ma abbiamo camminato tra le macerie dell’edificio, rischiando la vita, per arrivare all'alcol. Le bottiglie con i tappi di plastica erano tutte fuse. Kirk aveva questa vecchia Buick Skylark. L'abbiamo soprannominata la Skymobile. E le abbiamo riempito il bagagliaio casse di bottiglie di whisky con questi tappi neri fusi. Eravamo degli spazzini. Fa parte di ciò che ha reso grande gli Exodus, quella fame e quell'ambizione", conclude Holt.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock 2K
 
ROCKSTAR: QUEEN