Thin Lizzy, il chitarrista Eric Bell sui Metallica: “Un branco di bastardi”

Rock News

Thin Lizzy, il chitarrista Eric Bell sui Metallica: “Un branco di bastardi”

Il musicista ha raccontato di non essere stato pagato nel 1999 per una sua ospitata al concerto della band a Dublino

Il chitarrista e fondatore dei Thin Lizzy, Eric Bell, ha etichettato i Metallica come un "branco di bastardi" per non aver pagato la sua prestazione ad un concerto. Bell fu infatti invitato a suonare Whiskey In The Jar al Point Theatre di Dublino il 5 luglio 1999.

La band lo fece volare con un aereo privato dal Regno Unito alla capitale irlandese ma, con sua grande sorpresa, non riuscì a pagargli circa 2.000 sterline. Nonostante non si fosse raggiunto un preciso accordo sul suo compenso, il musicista pensò che sarebbe stato pagato da un membro della troupe dei Metallica al suo arrivo in aeroporto, dopo lo spettacolo. "Erano circa le tre e mezza del mattino. E c'era una macchina per riportarmi a casa", ha raccontato Bell al The Irish Sun. “Mi aspettavo circa duemila sterline, il che non avrebbe significato nulla per loro. E invece mi sono stati consegnati magliette, portachiavi e cappelli dei Metallica. Allora ho pensato che sarei stato pagato per posta, ma niente. Più tardi qualcuno cercò di mettersi in contatto con loro per procurarmi qualcosa, ma alla fine dovette arrendersi. Sono un branco di bastardi. Non ci potevo credere, soprattutto perché sono così benestanti”, ha aggiunto.

"Se i Metallica mi chiedessero di essere di nuovo loro ospite, chiederei cinquemila sterline in anticipo. E in contanti", ha concluso il chitarrista.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock Party
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Hard Rock