Joker, il regista rivela: "Joaquin Phoenix perdeva spesso il controllo, andava in crisi e abbandonava il set"

Rock News

Joker, il regista rivela: "Joaquin Phoenix perdeva spesso il controllo, andava in crisi e abbandonava il set"

Il film è considerato un vero e proprio capolavoro. Il difficilissimo lavoro fatto dall'attore per interpretate l'iconico personaggio

Qualcuno lo ha definito un trionfo cinematografico, meritevole di tanti riconoscimenti. Stiamo parlando del film "Joker", diretto da Todd Phillips, che vede come protagonista un pazzesco Joaquin Phoenix, dalla risata inquietante. Per riuscire ad avere una pellicola così ben fatta, Joaquin ha fatto un lavoro su se stesso incredibile. Spesso è stato duro con tutti, perdeva il controllo e lasciava di sasso gli altri membri del cast. Quando una cosa non andava come voleva lui era persino in grado di lasciare il set, con una scena a metà. Questo rigore, però, era rivolto in primis verso se stesso. 

Todd Phillips, in un'intervista al New York Time, ha dichiarato: "Nel mezzo della scena se ne andava e usciva. E i poveri attori al suo fianco pensavano che era colpa loro. Ma non era così, è sempre stato lui, semplicemente non sentiva il personaggio". Si faceva una passeggiata e poi tornava, pronto a ripetere quella scena. 

Delle performance attoriali di Phoenix ha parlato anche un mostro sacro della cinematografia mondiale, Robert De Niro, che ha recitato con lui in "Joker". "Joaquin era intenso in tutto quello che faceva - ha detto l'attore di "Taxi Driver" ricordando le riprese - esattamente come dovrebbe essere un attore. Non c'è niente altro di cui parlare". "È un professionista esemplare", ha aggiunto De Niro. 

Ma Joaquin sa essere anche molto ironico sul set. Le sue qualità istrioniche e mai banali, lo rendono davvero un animale da palcoscenico, difficile da ammansire. È preparato e ha un talento pazzesco, e sa che può fare quello che vuole. È per questo motivo che non riesce a stare fermo un attimo, anche a rischio di non essere ben visto. 

Phillips ha sempre detto che il ruolo di Arthur Fleck poteva essere solo dell'attore di "The Master". Non ha mai immaginato che potesse farlo qualcun altro. Ci sono stati momenti di tensione e anche di disaccordo. Come ad esempio quando Todd voleva che Joaquin dimagrisse per la parte, ma l'attore non era assolutamente d'accordo. Alla fine Phoenix perse 23 kg. 

La pellicola è stata presentata alla 76esima edizione del Festival di Venezia il 31 agosto scorso scorso, trionfando con il Leone D'Oro, e al Toronto Film Festival il 9 settembre. L'uscita nelle sale è prevista per il 3 ottobre

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock 2K
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock '90