Green Day, Billie Joe rivela: "Nel 2012 sono ricaduto nel tunnel della cocaina e sono andato in rehab"

Rock News

Green Day, Billie Joe rivela: "Nel 2012 sono ricaduto nel tunnel della cocaina e sono andato in rehab"

Il cantante era talmente condizionato dalla droga da non ricordarsi le registrazioni degli album "¡Uno!", "¡Dos!" e "¡Tré!"

Dopo che un concerto dei Green Day era stato interrotto nel 2012 per una scenata sul palco, durante il festival iHeart, il frontman della band, Billie Joe Armstrong, ha iniziato a vagare tra la folla dichiarando di non essere Justin Bibier e facendo a pezzi la sua chitarra. Dopo lo spettacolo è stato chiaro a tutti che Billie Joe era ricaduto pesantemente nel tunnel della cocaina e per questo motivo è stato costretto da manager e famiglia a tornare in rehab. 

La musica rock – ha detto Armstrong a 98.7 – dovrebbe farti stare male e questo era quello che volevo fare durante il festival iHeart. Io infatti volevo fare stare male proprio tutti [ride n.d.r.]”. Il frontman dei Green Day ha poi affermato di non ricordare assolutamente nulla della registrazione e di tutta la fase di promozione degli album "¡Uno!", "¡Dos!" e "¡Tré!", proprio a causa della droga. “Durante la creazione dei nostri ultimi dischi ero piuttosto confuso. Nella mia testa – ha aggiunto Armstrong – tutto era nebuloso e non riesco a ricordare assolutamente nulla. Credo che dentro c’erano delle canzoni fantastiche ma abbiamo dovuto prenderci una pausa perché ne avevamo davvero bisogno”. A Rolling Stone aveva dichiarato che ogni notte non poteva prevedere dove sarebbe finito e che ogni mattina si svegliava in una casa diversa, su qualche divano, in completo blackout. 

Dopo l’ennesimo risveglio confuso, Billie Joe Armstrong ha però chiamato il suo manager che gli ha detto: “Stai salendo su un aereo, torni a Oakland e vai subito in rehab per disintossicarti”. Così è stato: tutte le promozioni e i live previsti sono stati cancellati e gli album hanno risentito fortemente della mancata pubblicità e della presenza della band sulle scene.

Adesso aspettiamo con ansia l’uscita dell’ultimo album dei Green Day, “Father of all Motherfuckers”, prevista per il 7 febbraio 2020.  

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Virgin Radio Rock '70