Chi era Ric Ocasek, leader e fondatore dei The Cars scomparso all'età di 75 anni

Rock News

Chi era Ric Ocasek, leader e fondatore dei The Cars scomparso all'età di 75 anni

Il frontman della band americana è stato trovato morto nel suo appartamento a New York. Ecco la sua storia

Il mondo della musica si trova nuovamente scossa da una brutta notizia. Il leader, nonché fondatore, dei The Cars, Ric Ocasek, è stato trovato morto nel suo appartamento di New York nella giornata di ieri 15 settembre. Da quello che si apprende dai media locali, nel pomeriggio il 911 ha ricevuto una telefonata di emergenza per "una persona adulta incosciente". Arrivati sul posto, non è stato possibile fare nulla, l'artista è stato dichiarato morto. Sulla scena non c'era nessun segno di violenza. 

The Cars fanno il loro ingresso nel mondo della musica a cavallo degli anni '70 e '80. Esplodono con pezzi che resteranno nella memoria per sempre. Stiamo parlando di "Just What I Needed", "Shake It Up", "Good Times Roll" e "Drive". 

Il suono caratteristico della band ha fatto nascere il movimento new wave. Il successo è arrivato presto, tanto che Ric Ocasek e il suo gruppo sono entrati nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2018. Nel 1988, però, i The Cars si sciolsero e Ocasek continuò per la sua strada e si dedicò alla carriera solista. Ha registrato sette album da solista in totale e prodotto dischi per i Bad Brains, i Guided by Voices e le Hole, così come "The Blue Album" e "The Green Album" dei Weezer.

"Non smetterò mai di imitare il primo album di Cars. La sua influenza rimarrà sempre con me", ha scritto AC Newman su Twitter. Il mondo della musica è scosso ed esprime in questo modo il suo dolore. 

Richard Theodore Otcasek - questo il nome di battesimo del cantante - era nato a Baltimora. Qui è anche cresciuto. Ha iniziato a dedicarsi alla musica dopo aver abbandonato il college negli anni '60, incontrando il futuro bassista dei The Cars, Benjamin Orr, nel 1965. Nel 1970, Ocasek e Orr si trasferirono a Boston, incontrarono il chitarrista Elliot Easton e formarono la band Cap'n Swing. Quella band avrebbe poi subito alcuni cambi di line-up - incluso l'aggiunta del tastierista Greg Hawkes e dell'ex batterista dei Modern Lovers, David Robinson - e si sarebbe poi trasformata nei The Cars. I gruppi spesso nascono così, da opportunità che si presentano inaspettate, da incontri fortuiti che segnano la vita. 

L'album omonimo del debutto dei The Cars, pubblicato nel 1978, fu un successo enorme, raggiungendo il picco al numero 18 nelle classifiche di Billboard e vendendo milioni di copie, con i singoli "Just What I Needed", "My Best Friend's Girl" e "Good Times Roll". Il suono, che fonde i toni pop del sintetizzatore con il punk e il rock sperimentale, ha aperto nuove strade per la musica rock. E in questo i The Cars sono stati dei pionieri. 

La band di Ric Ocasek ha pubblicato sei album in studio tra il 1978 e il 1988. L'apice della loro carriera è stato toccato nel 1984 con "Heartbeat City". Il video del singolo principale di quell'album, "You Might Think", è stato considerato il miglior video clip dell'anno agli MTV Music Video Awards. Nel 2011, la band si riunì e registrò un altro album, "Move Like This", ma senza Orr, che era morto nel 2000.

Negli anni '90 e '00, Ocasek ha portato avanti la sua carriera da solista. Il suo lavoro da solista ha risentito molto della sua reticenza ad andare in tour, sebbene la critica ha sempre favorito e apprezzato i suoi progetti. 

Ocasek si sposò tre volte. Ha incontrato la sua terza moglie, la top model Paulina Porizkova, nel 1984 sul set del video musicale di "Drive". Sono stati sposati per 28 anni, anche se Porizkova annunciò su Instagram l'anno scorso che la coppia si era separata, dicendo che sebbene non fossero più insieme, "l'amore che abbiamo l'uno per l'altro è così ampio e profondo che è praticamente tangibile. Quel tipo di amore non potrà mai scomparire".

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock 2K
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD