Jason Bonham ritratta: “Non è vero che Jimmy Page mi ha offerto sostanze illegali quando ero minorenne”

Rock News

Jason Bonham ritratta: "Non è vero che Jimmy Page mi ha offerto sostanze illegali quando ero minorenne"

Il musicista, con un comunicato, ha negato quanto raccontato pochi giorni fa

Nei giorni scorsi ha fatto molto discutere la storia raccontata da Jason Bonham al The Howard Stern Show: il figlio del batterista dei Led Zeppelin scomparso, ha infatti dichiarato che durante un tour della band, quando aveva solo 16 anni, fu invitato nella stanza in hotel dove si trovavano i musicisti e lì, oltre a trovare una donna seminuda in strani atteggiamenti, trovò anche la cocaina. Secondo questo suo racconto, fu proprio Jimmy Page a offrirgliela per la prima volta.

Evidentemente Jason si è poi reso conto di averla sparata grossa: queste sue dichiarazioni, infatti, hanno gettato fango su Jimmy Page perché, se fossero vere, vorrebbe dire che il chitarrista avrebbe fornito sostanze stupefacenti a un ragazzo minorenne all’epoca dei fatti. Oggi il batterista ha cercato di correre ai ripari, spiegando che nulla di ciò che ha detto su Page è vero e pubblicando la smentita ufficiale sul suo sito.

In quell’intervista ho fatto delle dichiarazioni false e offensive sul Signor Page, componente della leggendaria band dei Led Zeppelin – ha scritto Bonham – ritratto incondizionatamente tutte i commenti offensivi e diffamatori che ho fatto in quell’intervista nei confronti del Signor Page. In particolare – ha sottolineato – è completamente falso che il Signor Page mi ha offerto delle sostanze illegali, sia quando ero minorenne che in qualsiasi altra occasione”. 

Jason ha poi voluto porgere pubblicamente le proprie scuse al diretto interessato: “Mi scuso, senza riserve, con il Signor Page per aver fatto questi commenti falsi e infondati sul suo conto. Con il rispetto che ho sempre avuto nei confronti di Mr Page – ha concluso – non farò più dichiarazioni su di lui in un’intervista e sono d’accordo sul fatto di non fare mai più commenti che il Signor Page possa considerare denigratori, né adesso né in futuro”.

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock 2K
 
webradio Radio Bau
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Bruce Springsteen - Hello Sunshine
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Classic Rock