Thom Yorke: quando si rifiutò di comporre la colonna sonora di Fight Club. Ecco il perché

Rock News

Thom Yorke: quando si rifiutò di comporre la colonna sonora di Fight Club. Ecco il perché

Il leader dei Radiohead rifiutò categoricamente l'offerta. Era stremato e «fuori di testa» dopo aver finito di registrare Ok Computer

Thom Yorke, frontman dei Radiohead, ha appena firmato la sua prima colonna sonora, quella del remake di Suspiria girato dal regista italiano Luca Guadagnino. Ma già in passato, Thom era stato vicino al mondo del cinema, e per di più ha avuto la possibilità di firmare la colonna sonora di un film che sarebbe poi entrato non solo nella storia della settima arte ma anche nell'immaginario collettivo di tutti noi: Fight Club.

Thom aveva appena finito di registrare Ok Computer con i Radiohead quando arrivò la proposta.
Ha raccontato questa vicenda in un'intervista con BBC 6 Music. «Cose di questo tipo arrivano nel mio ufficio, ma non mi catturano davvero. Quella che mi ricordo è arrivata anni fa, dopo che avevamo finito OK Computer ed ero completamente fuori di testa». Motivo per il quale Thom disse no, nonostante le preghiere del regista David Fincher e dei due protagonisti, Edward Norton e Brad Pitt

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
webradio Radio Bau
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio On-Air
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Pink Floyd Music Star
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Xmas