Johnny Rotten nei confronti della scena punk attuale: «I Green Day sono imbarazzanti»

Rock News

Johnny Rotten nei confronti della scena punk attuale: «I Green Day sono imbarazzanti»

L'icona dei Sex Pistols ha molto da ridere sul punk contemporaneo prendendosela con la band di Billie Joe Armstrong

«I Green sono imbarazzanti». Il tema è lo spirito del punk, e a dire queste parole è uno che di punk se ne intende, l'icona dei Sex Pistols John Lydon, o se preferite Johnny Rotten, intervistato dal New York Times in occasione dei quarant'anni del leggendario tour americano dei Pistols. L'argomento era appunto lo stato del punk, che a quanto parte secondo Lydon non è affatto buono, e la colpa sarebbe anche dei Green Day.

«Quanti gruppi ci sono in giro come i Green Day?», si è chiesto Lydon. «Li guardo e mi viene solo da ridere. Sono come degli appendiabiti, una versione rigida di qualcosa che in realtà non gli appartiene affatto». Il punk attuale è «una caricatura», mentre il rap è solo «uno sfondo per vendere un paio di scarpe». In compenso, dopo aver in passato detto che Trump era magnifico, ha spiegato di aver votato Hillary Clinton nel 2016.

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

webradio Radio Bau
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio On-Air
 
Pink Floyd Music Star
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Xmas
 
Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Virgin Radio Rock '80