Evanescence, Amy Lee racconta la storia di Bring Me To Life: "ecco per chi la scrissi"

Rock News

Evanescence, Amy Lee racconta la storia di Bring Me To Life: "ecco per chi la scrissi"

La frontwoman della band americana ha raccontato l'ispirazione che la portò a scrivere uno dei brani più riconoscibili e famosi della sua carriera

Bring Me To Life degli Evanescence è senza alcun dubbio uno dei brani più riconoscibili e distintivi dell'inizio degli anni 2000. Dal video così immaginifico alla potenza di una frontwoman rivoluzionaria nel rock commerciale come Amy Lee diventò ben presto una delle colonne sonore di una generazione di appassionati che in poco tempo catapultò il gruppo americano in cima alle classifiche di mezzo mondo. Ma come nacque un brano così riconoscibile ma forte e ispirato?

Amy Lee lo ha raccontato in un'intervista al giornale tedesco Sonic Seducer, descrivendo quanto fosse stato determinante il suo attuale marito nella buon riuscita del brano, nonostante scrisse il testo ben prima che i due iniziassero a frequentarsi: "L'ho scritta per mio marito ancor prima che ci sposassimo. Era un momento molto particolare, ero in un momento difficile, stavo vivendo una brutta relazione e Josh all'epoca era solo un amico e una persona che conoscevo a malapena. Era forse la terza o quarta volta che ci incontravamo, siamo entrati per andare a prendere posto in un ristorante mentre i nostri amici stavano parcheggiando la macchina. Ci siamo seduti uno di fronte all'altro, lui mi ha guardato e mi ha detto: "Allora, sei felice?". Mi prese così alla sprovvista, sentii come se mi avesse trafitto il cuore, mi sentivo come se stessi fingendo davvero bene, era come se qualcuno avesse potuto davvero vedere attraverso di me. E poi se ne è uscito tutto il primo verso "How can you see into my eyes, like open doors". Mi ha davvero fatto sentire e riconoscere il desiderio che avrei dovuto arrivare in un posto migliore, mettendomi davvero sulla strada giusta. È incredibile che quella sia diventata la prima canzone che ci ha introdotti sulla scena facendoci conoscere al mondo, perché si trattava di qualcosa di così personale che in quel momento stavo identificando nella mia vita".

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: OASIS
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio On-Air
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative