Freddie Mercury, la vera storia della relazione con Jim Hutton (e perché non andò come raccontato in Bohemian Rhapsody)

Rock News

Freddie Mercury, la vera storia della relazione con Jim Hutton (e perché non andò come raccontato in Bohemian Rhapsody)

La relazione tra il frontman dei Queen e Hutton duro 7 anni, fino al giorno della tragica scomparsa di Freddie

E’ una delle storie d’amore più romantiche del rock, anche perché è una delle più riservate e sconosciute. Freddie Mercury, nonostante la sua stravaganza, aveva come ha detto lui stesso «Un marito».

Il suo nome è Jim Hutton, ed è stato compagno di Freddie dal 1985 fino alla morte, dando alla star dei Queen la serenità e l’amore che aveva sempre cercato durante il suo percorso di scoperta di sé stesso e della propria identità, da quando cantava Somebody to Love nel 1976.

Jim Hutton ha descritto la sua relazione con Freddie Mercury in un libro, Mercury and Me, raccontando in modo delicato il lato umano e nascosto di una delle rockstar più potenti e spettacolari di sempre. Il primo incontro è avvenuto nella celebre discoteca Heaven di Londra. Freddie offre da bere a Jim, che declina l’invito dicendo di essere già impegnato. Quando si incontrano la seconda volta diventano inseparabili. Jim si trasferisce nella villa di Freddie a Garden Lodge nella zona di Kensington dove vivono per sette anni una vita di coppia, anche se i matrimoni tra persone dello stesso sesso diventeranno legali in Inghilterra solo nel 2014, e Freddie parla di Jim agli amici definendolo «Mio marito», anche se rimane molto riservato in pubblico e verso la sua famiglia, ad esclusione della sorella Kashmira.

L’incontro tra Freddie e Jim è stato raccontato anche nel biopic Bohemian Rhapsody: Jim è un cameriere durante uno dei famosi party in casa di Freddie, rifiuta il corteggiamento del cantante ma poi gli rimane vicino nei momenti più difficili della sua vita. Nella realtà Jim Hutton (nato in Irlanda in una famiglia numerosa con dieci figli) lavorava come parrucchiere al Savoy Hotel di Londra, ma era davvero molto riservato, non conosceva Freddie Mercury e non aveva alcun tipo di interesse per la vita da rockstar. Era tranquillo, stabile e gentile ed è stato fondamentale per Freddie Mercury nei sette anni passati insieme dal 1985 al 1991, dalla gloria del Live Aid alla malattia tenuta segreta fino all’ultimo.

Una lezione di vita e di vero amore tra una rockstar assoluta e una persona dalle grandi qualità umane. «Entrambi pensavamo che il nostro rapporto fosse soprattutto un affare nostro» ha detto Jim Hutton in una delle rare interviste. Jim è rimasto con Freddie fino al giorno della sua morte, il 24 novembre 1991 nella sua casa di Garden Lodge ed è scomparso a 61 anni il 1 gennaio 2010 nella sua città, Carlow in Irlanda, dove aveva comprato un terreno grazie all’eredità lasciata da Freddie.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Nandi Bushell ha realizzato la la drum cover di We Are The Champions dei Queen. Guarda il video
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD