Pantera, l'assassinio di Dimebag Darrell sul palco: la tragica storia di quel concerto

Rock News

Pantera, l'assassinio di Dimebag Darrell sul palco: la tragica storia di quel concerto

Il grande chitarrista heavy metal fu ucciso da un fan durante un concerto l'8 dicembre 2004

L’8 dicembre del 2004 un tragico evento segnò per sempre la storia di una delle band più famose dell’heavy metal, i Pantera: il chitarrista “DimebagDarrell Abbott fu ucciso a colpi di pistola durante un concerto all’Alrosa Villa Club di Columbus, in Ohio, da un ex Marine di 25 anni, Nathan Gale. Appena due minuti dopo l’inizio della prima canzone della serata, il giovane salì sul palco e gli sparò alla testa, poi uccise anche altre quattro persone e ne ferì altre tre prima di prendere con sé un ostaggio per tentare di scappare. Alla fine fu ucciso a sua volta dal poliziotto James D. Niggemeyer, arrivato sul posto pochi minuti dopo l’inizio della sparatoria.

Secondo la ricostruzione della vicenda effettuata in seguito dagli inquirenti, sembra che Gale abbia mirato deliberatamente ad Abbott: secondo alcune teorie, il giovane nutriva del risentimento nei confronti del chitarrista e di suo fratello, il batterista Vinnie Paul, perché li riteneva responsabili dello scioglimento dei Pantera risalente al 2002. Gale, in realtà, soffriva anche di problemi psichici e probabilmente è anche per questo che alla fine, nel 2005, la polizia di Columbus chiuse ufficialmente le indagini senza essere riuscita a trovare un movente per la strage.

Furono proprio i due fratelli a formare i Pantera in Texas, verso la metà degli anni ’80: la band registrò quattro album indipendenti prima di debuttare nel 1990 firmando con una grande casa discografica per l’uscita di Cowboys From Hell, un disco che riscosse un grande successo diventando ben presto una pietra miliare dell’heavy metal di quell’epoca. Nel 2002, in effetti, i Pantera si sciolsero perché il cantante Philip Anselmo decise di andarsene. Dime e Vinnie a quel punto decisero di continuare formando un'altra band, i Damageplan, con i quali pubblicarono l’album New Found Power nel febbraio del 2004. Il concerto durante il quale Dimebag fu assassinato faceva parte del tour promozionale di quell’album.

La morte del chitarrista sconvolse il mondo del rock e del metal: Darrell era apprezzato e amato da tutti perché era una persona gentile, amichevole e ospitale, era un ragazzo che amava far festa insieme ai suoi amici e non perdeva mai occasione per stare con loro. Oltre che a livello personale, Dimebag era stimato anche come musicista sia dai fan che dai suoi colleghi, perché suonava la chitarra in modo innovativo e con uno stile inconfondibile. Fu anche grazie al suo talento e alla sua abilità se i Pantera si rinnovarono, abbandonando le sonorità glam degli anni ’80 per abbracciare l’heavy metal.

La morte di Dimebag Darrell, insomma, fu una vera tragedia per tutti gli amanti del rock e del metal. La sua morte fu ancora più strana per un dettaglio che in passato forse è stato trascurato: il chitarrista dei Pantera non solo fu ucciso da un fan, ma morì l’8 dicembre, una data tristemente nota nella storia della musica perché in questo stesso giorno, 24 anni prima, morì John Lennon. Anche il leggendario musicista fu assassinato a colpi di pistola da un fan, anche se non era sul palco in quel momento, bensì davanti al portone della sua casa di New York. Questa coincidenza rende la scomparsa di Dimebag ancora più inquietante. L’8 dicembre sarà sempre una data triste nella storia della musica: in questa giornata verranno sempre ricordati questi due artisti scomparsi troppo presto, due musicisti totalmente diversi ma accomunati da un tragico destino.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Nandi Bushell ha realizzato la la drum cover di We Are The Champions dei Queen. Guarda il video
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: OASIS