AC/DC, quella volta che Malcolm Young e Brian Johnson ubriachi andarono alla ricerca del mostro di Loch Ness

Rock News

AC/DC, quella volta che Malcolm Young e Brian Johnson ubriachi andarono alla ricerca del mostro di Loch Ness

I due musicisti erano completamente sbronzi ed escogitarono un piano folle per cercare la misteriosa creatura

Quella del mostro di Loch Ness è una leggenda che esiste da secoli: tantissime persone hanno dichiarato di aver visto qualcosa di strano nelle acque del lago scozzese e tante persone, ancora oggi, si appostano sulle sue sponde nella speranza di vedere questa misteriosa creatura. Anche gli AC/DC, nello specifico Malcolm Young e Brian Johnson, diversi anni fa, decisero di provare a stanare il mostro.

Il frontman ha raccontato il divertente episodio in una nuova intervista per NME, durante la quale ha parlato del nuovo album della band, Power Up, spiegando che è dedicato a Malcolm e che è basato su alcune idee alle quali il musicista ha lavorato prima di morire. L’esilarante avventura che vede come protagonisti il cantante e il chitarrista risale a diversi anni fa, a una sera in cui si trovavano in Scozia e avevano alzato un po’ troppo il gomito.

Avevamo entrambi delle Land Rovers e le avevamo prese per fare un viaggio in Scozia – ha raccontato Johnson – Malcolm adorava i fuochi d’artificio e aveva portato con sé una scatola che ne era piena. Una sera eravamo un po’ su di giri. Alloggiavamo in un hotel che si trovava proprio di fronte al lago. Mal disse ‘Dai, andiamo a cercare il mostro di Loch Ness! Ho con me i fuochi d’artificio che potrebbero attirarlo!’”.

I due amici erano sbronzi e il piano che Malcolm aveva escogitato per stanare il mostro sembrò perfetto anche a Brian: “Così andammo dritti dentro l’acqua con tanto di scarpe, entrando nel lago fino alle ginocchia e si gelava! – ha ricordato ancora il cantante – Malcolm teneva un drink in una mano e la scatola dei fuochi d’artificio nell’altra e cercava a tutti i costi di dare fuoco al lago. Ci siamo rotolati dalle risate. Quando siamo tornati dalle nostre mogli avevamo la paglia tra i capelli ed eravamo ricoperti di fango. Che serata!”.

Questa assurda avventura di certo è rimasta nel cuore di Brian Johnson perché è un ricordo del suo amico Malcolm, del quale sente molto la mancanza, come ha rivelato di recente in un’altra intervista, quando ha anche detto: “Mal sarebbe orgoglioso di questo disco”. L’album tributo al grande chitarrista uscirà il prossimo 13 novembre e i fan non vedono l’ora di ascoltarlo.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Nandi Bushell ha realizzato la la drum cover di We Are The Champions dei Queen. Guarda il video
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock '90
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Xmas
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: OASIS