Red Hot Chili Peppers, la storia di quando Anthony Kiedis chiese a Debbie Harry dei Blondie di sposarlo

Rock News

Red Hot Chili Peppers, la storia di quando Anthony Kiedis chiese a Debbie Harry dei Blondie di sposarlo

Il frontman della band californiana era un adolescente quando perse la testa per la cantante

Nella sua autobiografia intitolata Scar Tissue, Anthony Kiedis racconta la sua vita, soffermandosi in particolar modo sulla sua infanzia e la sua adolescenza, vissuta con suo padre. Nel 1974, quando aveva appena 12 anni, Anthony andò a vivere con il padre John Michael Kiedis, meglio noto come Blackie Dammett, in California. L’uomo era appena tornato da un viaggio in Europa dove si era recato per inseguire il suo sogno di diventare un attore famoso. Mentre aspettava di poter realizzare il suo più grande desiderio, ossia quello di arrivare a Hollywood, John faceva lo spacciatore.

Anthony ha raccontato che fu proprio il padre a fargli provare per la prima volta le droghe: “Ero lì solo da pochi giorni quando mio padre mi chiamò in cucina – ha ricordato il cantante – era seduto al tavolo con una bella ragazza di circa 18 anni con la quale stava uscendo quella settimana. ‘Vuoi fumarti una canna?’, mi chiese. Poi accese la canna e me la passò. ‘Fai attenzione, non aspirare troppo, o finirai per sputare i polmoni’, mi consigliò. Realizzai ben presto di essere fatto. Adoravo quella sensazione. Mi sembrava come una medicina per placare l’anima e risvegliare i sensi”.

Andando in giro con il padre, il giovane Anthony ha avuto modo di conoscere artisti e talenti del mondo del cinema ma anche della musica. Conobbe David Bowie, i Talking Heads, i Led Zeppelin e tanti altri. Frequentare questo ambiente fece nascere in lui la passione per la musica che poi lo portò a diventare un musicista.

Lui e suo padre erano grandi fan del punk e amavano scoprire insieme nuovi gruppi; verso la fine degli anni ’70 in California arrivavano tante band provenienti dalla East Coast per suonare in locali famosi come il Sunset Strip e il Whisky-A-Go-Go. Tra queste c’erano i Blondie, una band che fu accolta subito molto bene sia dal pubblico che dalla critica, anche grazie alla magnifica cantante, Debbie Harry.

Una sera la band di New York aprì il concerto dei Ramones e tra il pubblico c’erano anche Anthony Kiedis e suo padre; i due parteciparono anche al party che si tenne dopo il live e fu proprio lì che il giovane cantante dei RHCP conobbe Debbie: “In quel periodo il mio disco preferito era il primo album dei Blondie – ha raccontato in Scar Tissue – ciascuna di quelle canzoni è rimasta impressa nella mia anima e io ero follemente innamorato di Deborah Harry”.

Anthony era solo un ragazzino ma era già molto sicuro di sé e del suo fascino, così non ci pensò due volte ad andare da Debbie per chiederle di sposarlo. La cantante ricorda bene quell’episodio: “Una volta ho ricevuto una proposta di matrimonio da parte di Anthony Kiedis dei Red Hot Chili Peppers – ha raccontato – quando lui aveva tipo otto anni! Ho dovuto dargli una delusione, cercando di farlo con delicatezza”. In realtà Anthony aveva circa 15 anni, ma era comunque troppo giovane per Debbie; la cantante dei Blondie rimane comunque il primo amore del cantante. Forse è stato anche grazie alla sua genuinità e alla sua schiettezza che lo hanno portato a quella stramba proposta di matrimonio, se in seguito Anthony Kiedis è riuscito a diventare il frontman di una delle rock band più famose degli ultimi anni.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio Rock '80
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: QUEEN