U2, The Edge: “Prima del lockdown io e Bono stavamo lavorando a nuovi brani”

Rock News

U2, The Edge: “Prima del lockdown io e Bono stavamo lavorando a nuovi brani”

Il chitarrista ha poi deciso di raggiungere sua moglie in California

La pandemia ha bloccato tante band che hanno dovuto cancellare o rinviare i propri concerti, ma anche la lavorazione o l’uscita dei loro album. Tra queste ci sono anche gli U2: prima che iniziasse l’emergenza sanitaria, i musicisti stavano lavorando a dei nuovi pezzi, ma poi le circostanze avverse li hanno costretti a fermarsi.

A raccontarlo è stato The Edge in una nuova intervista per BBC Radio 2: “Stavo lavorando ad alcune nuove canzoni insieme a Bono ma ho dovuto prendere una decisione – ha spiegato – potevo restare a Dublino oppure tornare in California, dove mi aspettava mia moglie. Ho deciso di tornare da lei e penso che questa sia stata la scelta giusta”.

Il musicista ha quindi trascorso il lockdown negli Stati Uniti e ha fatto appena in tempo a partire: “Nel giro di due giorni hanno cancellato tutti i voli per l’America – ha raccontato ancora – io sono riuscito a intrufolarmi e ho trascorso la prima parte della quarantena con Morleigh in California, poi sono tornato a Dublino a inizio maggio e sono rimasto lì per un po’. Mi sono sentito molto fortunato. In generale, penso di essere una delle persone fortunate in questa situazione”.

Ad ogni modo, durante il lockdown gli U2 non hanno sospeso del tutto il lavoro, perché si sono tenuti in contatto tramite Zoom: “Nella band (come in famiglia) sono considerato come un genio delle tecnologie ma in realtà è solo perché so come riparare una stampante – ha spiegato The Edge – le mie competente tecnologiche si fermano lì, ma il fatto che per questo motivo io venga considerato a un livello superiore rispetto agli altri in questo campo la dice lunga, quindi è stato difficile a volte”.

Nonostante qualche piccolo intoppo, i musicisti sono comunque riusciti a comunicare durante questo periodo difficile e la speranza è che possano tornare presto a comporre nuova musica, riprendendo il lavoro da dove lo avevano lasciato prima del lockdown. Nel frattempo, il prossimo 30 ottobre uscirà un’edizione speciale di All That You Can’t Leave Behind in occasione del ventesimo anniversario dell'uscita del disco.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio On-Air
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES