Queen: il mistero (mai svelato) di dove di trovano le ceneri di Freddie Mercury

Rock News

Queen: il mistero (mai svelato) di dove di trovano le ceneri di Freddie Mercury

I suoi resti mortali furono affidati a Mary Austin, come aveva indicato

Freddie Mercury è stato senza dubbio uno dei più grandi cantanti rock della storia. Ma sfortunatamente la sua carriera è stata interrotta troppo presto: il leggendario frontman dei Queen, infatti, è scomparso il 24 novembre 1991 a causa di complicazioni dovute all'AIDS quando era all'apice del successo.

Ma cosa è accaduto dopo la sua morte? A differenza di molte altre leggende della musica, non c'è una tomba dove i fan possano recarsi per rendere omaggio al leader dei Queen. Sui suoi resti mortali ancora oggi regna infatti il mistero. E a stabilire come dovessero andare le cose fu proprio lui, Freddie Mercury.

Il cantante, prima di morire, aveva affidato questo compito finale a Mary Austin, sua più grande amica e "amore della sua vita". Un giorno, dopo il pranzo della domenica, le disse improvvisamente: "So esattamente dove voglio che tu mi metta. Ma nessuno deve saperlo, perché non voglio che nessuno mi tiri fuori. Voglio solo riposare in pace".

E le cose andarono proprio così. Dopo la morte di Freddie, Mary conservò l'urna con le sue ceneri per due lunghi anni nella sua camera da letto. Poi, quando fu sicura di poter agire inosservata, portò di nascosto i resti mortali del cantante esattamente dove lui le aveva indicato.

C'è chi pensa che le sue ceneri siano tornate a Zanzibar e chi crede che sia sepolto nel suo giardino. Ma si tratta soltanto di ipotesi: nessuno (a parte la sua fidata Mary) saprà mai la verità.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock '90