Covid-19, il governo americano in aiuto del settore musicale fermo. Prestiti concessi anche a Pearl Jam, Guns N' Roses e Eagles

Rock News

Covid-19, il governo americano in aiuto del settore musicale fermo. Prestiti concessi anche a Pearl Jam, Guns N' Roses e Eagles

Il governo statunitense ha stanziato i fondi che serviranno ad aiutare i lavoratori precari del settore musicale colpito dalla crisi

L'amministrazione americana ha ideato e concesso una serie di fondi e prestiti in aiuto del settore musicale colpito dalla paralisi delle attività a causa dell'emergenza coronavirus. Il governo statunitense ha stanziato una serie di finanziamenti chiamati "PPP", ovvero di partenariato pubblico-privato, che l'amministrazione Trump ha previsto per soccorrere i lavoratori del mondo dello spettacolo, tra i più colpiti dalla crisi generata dal covid-19.

I prestiti dovranno servire a supportare gli staff delle band e degli artisti che hanno dovuto cancellare le loro attività per l'anno 2020. Tra queste band anche Eagles, Pearl Jam e Guns N' Roses si sono viste "recapitare" prestiti governativi per milioni di dollari da destinare ai loro lavoratori e dipendenti.

Grazie ai soldi del governo americano ad esempio la band di "Hotel California" potrà salvare ben 50 posti di lavoro all'interno del loro staff, tra tecnici, elettricisti, backliner, roadie e altre figure professionali.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock 2K
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: OASIS
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Nandi Bushell ha realizzato la la drum cover di We Are The Champions dei Queen. Guarda il video
 
Virgin Radio Rock Ballads