Lenny Kravitz dona dei buoni alimentari alla popolazione delle Bahamas per far fronte alla pandemia: “È una mia responsabilità”

Rock News

Lenny Kravitz dona buoni alimentari alla popolazione delle Bahamas per far fronte alla pandemia: “È una mia responsabilità”

Il rocker si impegna da sempre per aiutare le persone in difficoltà che vivono nell'arcipelago caraibico

Lenny Kravitz è molto legato alle Bahamas perché fanno parte della sua storia e delle sue origini: sua madre, l’attrice dei Jefferson, Roxie Roker, infatti, è nata proprio in queste isole. Da ragazzino, il musicista trascorreva sempre qui le sue estati, mentre adesso trascorre alcuni mesi ogni anno sull’isola di Eleuthera, alla quale in passato ha anche dedicato una canzone. Dal 2019, inoltre, il rocker è Ambasciatore del Ministero del Turismo delle Bahamas e anche per questo da sempre si impegna per aiutare le popolazioni di queste terre.

Oggi queste persone stanno affrontando l’emergenza sanitaria e il rocker 56enne ha così deciso di intervenire, aiutandole come possibile: per questo motivo, tramite la sua Let Love Rule Foundation, ha lanciato una campagna per raccogliere buoni alimentari da donare alla popolazione colpita dalla pandemia. “Per me è un onore e una responsabilità prendermi cura dei meravigliosi abitanti delle Bahamas – ha dichiarato Kravitz a People – dalle cure mediche e dentali che portiamo avanti ogni anno, fino ai buoni alimentari che doneremo adesso, io cerco sempre di trovare nuovi modi per sostenere le persone che abitano questi luoghi”.

Oltre agli abitanti dell’isola di Eleuthera, il cantante sta aiutando anche quelli delle isole di New Providence e di Grand Bahama. La campagna ha l’obiettivo di sostenere, in particolare, le persone più vulnerabili al Coronavirus, come gli anziani, ma anche le persone con disabilità o con malattie croniche o terminali, che potrebbero tra l’altro necessitare di una dieta particolare.

Il Ministro per i Servizi Sociali e lo Sviluppo Urbano delle Bahamas, Frankie A. Campbell, ha spiegato di aver dovuto pregare Lenny Kravitz di poterlo ringraziare pubblicamente per quanto ha fatto e sta ancora facendo per la sua gente. Il cantante non voleva perché non è mai stata sua intenzione pubblicizzare le sue opere di solidarietà, ma il Ministro ci teneva particolarmente a ringraziarlo perché il suo aiuto è davvero fondamentale per loro e così ha insistito.

“Le Bahamas sono orgogliose dei tanti risultati raggiunti da Lenny nella sua vita – ha dichiarato il Ministro in una nota – ma siamo ancora più orgogliosi del fatto che, nonostante tutto ciò che è riuscito a raggiungere, non abbia mai dimenticato le sue origini. Lui continua a impegnarsi per sostenere le cause delle Bahamas, per assicurare che i prodotti del nostro turismo ricevano l’attenzione che meritano per accrescere il numero dei visitatori. Ma tutto questo – ha proseguito – per lui non basta. Lui ci aiuta non solo con il suo talento, ma anche con il suo tempo e il suo contributo, cose che meritano il nostro apprezzamento. La nostra speranza è che tutto questo possa ispirare le persone originarie delle Bahamas sparse per il mondo a tornare a casa, a ripensare alla loro casa e a inviare a casa qualsiasi tipo di aiuto che possa alleggerire il peso di qualcuno che vive qui e ispirare qualcun altro a essere le migliori persone possibili”.

“Lenny – ha proseguito Campbell – non voleva ricevere alcun tipo di ringraziamento pubblico, ma il popolo delle Bahamas doveva sapere che lui lo sta aiutando in diversi modi. A nome del Ministero dei Servizi Sociali e dello Sviluppo Urbano, a nome del Governo e del popolo di queste isole, a nome di tutte le persone che trarranno direttamente beneficio da questa donazione, vogliamo ringraziarlo per la sua generosità”. Lenny è davvero un cuore d’oro per il quale aiutare il prossimo è sempre stato fondamentale: come ha rivelato a People, per lui “non c’è nulla di più bello che donare un sorriso” alle persone che lo circondano.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock '90
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock Ballads