Mötley Crüe, ecco il vero motivo per il quale Vince Neil finì in prigione

Rock News

Mötley Crüe, ecco il vero motivo per il quale Vince Neil finì in prigione

Il frontman fu coinvolto in un incidente stradale dove perse la vita un suo caro amico

Il biopic The Dirt ha raccontato la storia dei Mötley Crüe, senza omettere particolari scabrosi: dall’overdose di eroina per colpa della quale Nikki Sixx sfiorò la morte, fino ai problemi con la giustizia di Vince Neil, il film che ha avuto un enorme successo non ha nascosto i momenti più bui delle vite di queste rockstar.

Nel caso di Vince Neil, la sua triste storia è stata raccontata nel dettaglio. Il frontman ha un passato di eccessi, fatto di feste, droga e alcool, ma soprattutto ha trascorso un periodo in prigione a causa di un incidente stradale provocato, di fatto, dal suo stato di ebbrezza. Nel dicembre del 1984 i Mötley Crüe non facevano altro che organizzare feste a base di alcool e droga invitando tutti i loro amici, tra i quali anche i musicisti della band glam finlandese Hanoi Rocks. Una sera il gruppo finì le scorte di alcool e così Vince Neil decise di andare a comprare altre bottiglie e partì a bordo della sua lussuosa auto sportiva insieme a Nicholas “Razzle” Dingley, batterista del gruppo finlandese.

Purtroppo quella sera si trasformò in una tragedia: il cantante dei Mötley Crüe si mise alla guida ubriaco e perse ben presto il controllo della sua auto, andandosi a schiantare. Lui sopravvisse, ma il suo amico purtroppo no. Come racconta Ultimate Classic Rock, Neil fu ritenuto colpevole per l’incidente e per la morte di Razzle proprio per guida in stato di ebbrezza: il tasso alcolemico nel suo sangue risultò essere infatti molto superiore a quello consentito e così Vince finì in carcere con una condanna a 30 giorni, anche se poi ne scontò solo 15. Il cantante fu condannato anche a 5 anni di libertà vigilata, 200 ore di servizi sociali e a pagare una sanzione di 2,6 milioni di dollari.

Come viene raccontato anche in The Dirt, questa terribile esperienza segnò profondamente Vince Neil: ancora oggi, il frontman deve fare i conti con i suoi demoni e con le gravi conseguenze dei suoi errori che hanno provocato la morte di un amico. La speranza è che la sua storia, anche grazie al film che è stato apprezzato dalle nuove generazioni, possa essere un monito per i giovani fan affinché si comportino sempre in modo responsabile.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock '90