Coronavirus, WhatsApp e Messenger potrebbero non reggere ancora per molto. Le parole di Mark Zuckerberg

Rock News

Coronavirus, WhatsApp e Messenger potrebbero non reggere ancora per molto. Le parole di Mark Zuckerberg

L'allarme del fondatore di Facebook: "Se l’epidemia si espande, i nostri server potrebbero fondersi"

In questi giorni di quarantena e isolamente sociale in Italia, e in tutti gli altri Paesi colpiti dall'emergenza coronavirus, il traffico dati è più che raddoppiato - "ben oltre il picco massimo annuale della notte di San Silvestro" - facendo registrare volumi di utilizzo mai toccati prima d'ora. Chiamate vocali e videochiamate soprattutto, sarebbero la principale causa del sovraccarico dei server di WhatsApp e Messenger.

“Per il momento – ha dichiarato Mark Zuckerbergnon ci troviamo ancora di fronte a una massiccia epidemia nella maggior parte dei Paesi del mondo. Ma se ciò accadrà, allora dovremo davvero assicurarci di esserne all’altezza dal punto di vista delle infrastrutture".

Con l'inevitabile aumento dei contagi in tutto il mondo però, il rischio crash è dietro l'angolo, ragione per cui il CEO delle due società, assieme alla sua squadra, dovrà necessariamente lavorare a delle soluzioni efficaci per assicurare agli utenti la comunicazione su tutte le piattaforme.

In questi giorni, anche gli operatori italiani si sono trovati di fronte alla crescita esponenziale delle connessioni. Tim, ad esempio, negli ultimi tempi ha registrato un aumento di oltre il 70% del traffico internet sulla rete fissa. In affanno anche le VPN, ossia le reti virtuali private che molte aziende in smart working stanno utilizzando per garantire il prosieguo delle attività da remoto.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
The Go-Go's - We Got The Beat
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock '90
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Hard Rock